Immobili
Veicoli

CANTONESi torna a votare

03.10.22 - 14:56
In questi giorni arriverà nelle case della popolazione ticinese il materiale di voto
Archivio TiPress
Si torna a votare
In questi giorni arriverà nelle case della popolazione ticinese il materiale di voto

BELLINZONA - A poco più di un mese dalle votazioni federali, i cittadini ticinesi saranno di nuovo chiamati alle urne domenica 30 ottobre, questa volta per esprimersi su tre temi cantonali.

Lo ricorda la Cancelleria del Cantone, che ha oggi annunciato che proprio in questi giorni le rispettive Cancellerie comunali spediranno alla cittadinanza il materiale di voto.

La votazione cantonale in programma a fine mese vedrà sottoposti alla cittadinanza tre oggetti:

    • il riconoscimento ufficiale della lingua dei segni nella Costituzione
    • la riforma dell’organizzazione delle Autorità di protezione
    • l’iniziativa popolare «Per un’imposta di circolazione più giusta!», e il controprogetto del Gran Consiglio, riservata la facoltà di ritiro dell’iniziativa popolare da parte dei promotori.  

L’opuscolo ufficiale è stato pubblicato oggi sulla pagina web cantonale unitamente alla descrizione degli oggetti in lingua facile. Per l’occasione, la Cancelleria dello Stato ha inoltre preparato un video informativo (che può essere visualizzato sul canale YouTube del Cantone, ndr.) tradotto in lingua dei segni che presenta la modifica della Costituzione cantonale con l’inserimento del nuovo articolo 13a relativo all’inclusione delle persone con disabilità.  

Si tratta della prima produzione di questo genere per una votazione cantonale, e l’intenzione delle autorità per il futuro è di consolidare questo strumento, «a vantaggio della corretta formazione dell’opinione della cittadinanza sugli oggetti posti in consultazione». 

NOTIZIE PIÙ LETTE