Immobili
Veicoli

MORBIO INFERIOREConsegnate le firme contro il nuovo ecocentro

04.02.22 - 15:53
Con largo anticipo rispetto alla scadenza, sono state raccolte 744 sottoscrizioni. Ne servivano almeno 420.
Ti Press (archivio)
Consegnate le firme contro il nuovo ecocentro
Con largo anticipo rispetto alla scadenza, sono state raccolte 744 sottoscrizioni. Ne servivano almeno 420.

MORBIO INFERIORE - I promotori del referendum contrario all’edificazione del progettato ecocentro di Morbio Inferiore hanno consegnato quest'oggi alla Cancelleria del Comune le 744 firme finora raccolte. Considerando che il referendum è da ritenesi pienamente riuscito, visto che il numero di firme necessario (420) è stato ampiamente superato con largo anticipo sulla scadenza dei termini, i promotori hanno espresso «estrema soddisfazione». 

«Va da sé - assicurano i referendisti - che le eventuali liste che dovessero ancora pervenire nei prossimi giorni saranno prontamente consegnate entro il termine utile del 14 febbraio». Dopo di che si resterà in attesa della conferma ufficiale per dare poi avvio alla campagna in vista della votazione popolare.

Il referendum - ricordiamo - era stato lanciato dal gruppo Morbio2030 contro il credito (2.2 milioni di franchi) per l'edificazione di un ecocentro comunale in via Lischée. La sua edificazione sarebbe infatti «un controverso progetto, che non risponde alle esigenze della popolazione». Per i referendisti l'ecocentro causerebbe inoltre un grande aumento del traffico in una zona che comprende da una parte il campo sportivo e il riale Müfeta e dall'altra l'area scolastica con le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e le scuole medie.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO