Ti-Press (archivio)
CANTONE
26.01.2021 - 15:580
Aggiornamento : 19:36

Sì alla tredicesima anche per gli apprendisti cantonali e parastatali

Il Gran Consiglio ha approvato una mozione presentata da Fabio Badasci a sostegno dei giovani in formazione.

BELLINZONA - Anche gli apprendisti cantonali e parastatali controllati tramite un contratto di prestazione avranno diritto alla tredicesima in futuro. Il Gran Consiglio ha infatti dato seguito alla richiesta del Governo di approvare la mozione presentata il 22 gennaio 2019 da Fabio Badasci e co-firmatari per il Gruppo della Lega dei Ticinesi.

La trattanda - dopo varie discussioni e alcune piccole polemiche - è stata approvata con 72 voti favorevoli, 6 contrari e 3 astenuti. Il plenum, in precedenza, aveva respinto ad ampia maggioranza - 62 contrari e solo 8 i favorevoli - una proposta dell’MPS che richiedeva «un aumento di salario ben più corposo» per i giovani in formazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 10:59:08 | 91.208.130.89