Immobili
Veicoli

AGNO / ROVIOSpari ad Agno, il padre non aveva il porto d'armi

13.08.22 - 08:49
Il fucile era stato notificato, ma il 49enne non aveva il permesso di girare armato
Tipress (foto d'archivio)
Spari ad Agno, il padre non aveva il porto d'armi
Il fucile era stato notificato, ma il 49enne non aveva il permesso di girare armato

AGNO / ROVIO - Il 49enne di Rovio, padre del 22enne ferito da uno sparo domenica scorsa ad Agno, non aveva il permesso per circolare armato. Lo riferisce oggi la Regione.

L'uomo, si legge, aveva sì notificato il Flobert calibro 22 alle autorità competenti ma non disponeva di alcun porto d'armi e di conseguenza non avrebbe potuto lasciare la propria abitazione armato con quel fucile da cui, secondo quanto raccontato dal 49enne, sarebbero partiti accidentalmente due colpi.

Nell'abitazione dell'uomo, a Rovio, sarebbero inoltre state trovate anche altre armi.

Nel frattempo, il 22enne - colpito alla schiena e che si trova tuttora ricoverato in cure intense - ha accettato di rispondere alle domande degli inquirenti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO