Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
21.01.2022 - 11:290

I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera

La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.

Dal 24 gennaio entrano invece a far parte della lista degli Stati a rischio Argentina, Australia e Canada.

BERNA - La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha revocato il divieto d'ingresso per i viaggiatori provenienti dai Paesi dell'Africa australe. Il blocco dovuto alla variante Omicron era in vigore dal 26 novembre 2021.

Il divieto sarà revocato nella notte fra domenica e lunedì, ha annunciato la SEM su Twitter. Le persone provenienti da Botswana, Eswatini, Lesotho, Mozambico, Namibia, Zimbabwe e Sudafrica potranno quindi entrare nuovamente in Svizzera.

A partire dal 24 gennaio, Argentina, Australia e Canada saranno aggiunti sulla lista degli Stati a rischio, secondo il SEM. L'entrata dai Paesi a rischio è vietato agli stranieri che desiderano venire in Svizzera per un breve soggiorno senza la prova di una vaccinazione riconosciuta. L'ingresso da tutti i Paesi è possibile per i cittadini svizzeri e le persone con permesso di soggiorno nella Confederazione.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 11:37:41 | 91.208.130.89