pixabay.com
Medicina Estetica
11.06.2020 - 16:200
Aggiornamento : 16.06.2020 - 10:31

Come eliminare le ali di pipistrello

Il rimedio per un inestetismo molto fastidioso

Con l’alzarsi della temperatura, scoprire le braccia è quasi un gesto naturale, un modo per riappropriarsi del proprio corpo e della propria libertà. Uomini e soprattutto donne, però, tendono a volte a nascondere le braccia anche in primavera e in estate: colpa delle cosiddette “ali di pipistrello”, ovvero dei muscoli e della pelle flaccida che penzolano dalle braccia. Un inestetismo inevitabile con l’avanzare dell’età, a meno che non si faccia regolare attività fisica.

Chi è vittima di questo particolare accumulo di grasso, però, non può farci molto: allenamento e dieta difficilmente riescono a bruciare ed eliminare l’adipe che si annida sulle braccia. Come intervenire allora? Con la Medilipo. La Medilipo è un trattamento utilizza un laser estremamente preciso, capace di produrre un calore localizzato che va a sciogliere in maniera immediata il grasso sottocutaneo, in qualunque punto del corpo. La Medilipo non prevede l’utilizzo di bisturi, né ricoveri in ospedale: basta un’unica seduta per risolvere il problema.

Dopo l’anestesia il medico si affida al laser, che in appena 180 secondi riesce a sciogliere l’adipe, permettendo al medico di rimodellare completamente l’area interessata dall’azione della Medilipo. Questo trattamento, inoltre,  presenta un altro vantaggio: il laser causa anche un rassodamento della pelle nell’area trattata. Con Medilipo, dunque, le ali di pipistrello diventano solo un ricordo lontano. 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 08:45:03 | 91.208.130.85