Immobili
Veicoli

CANTONETraffico paralizzato «All’USTRA ci si sbaglia spesso»

12.10.21 - 09:11
La «frase del menavia», con cui è stato giustificato il maxi ingorgo di giovedì scorso non è piaciuta a Robbiani.
Ti Press
CANTONE
12.10.21 - 09:11
Traffico paralizzato «All’USTRA ci si sbaglia spesso»
La «frase del menavia», con cui è stato giustificato il maxi ingorgo di giovedì scorso non è piaciuta a Robbiani.
Il deputato momò ha presentato un'interrogazione al Consiglio di Stato. L'Ufficio federale delle strade si era scusato sostenendo che «solo chi lavora sbaglia».

MENDRISIO - A seguito del maxi ingorgo registrato giovedì scorso sull’A2, con una colonna di veicoli lunga da Mendrisio a Lugano e le successive lamentele da parte del consigliere di Stato Claudio Zali, l’USTRA si era scusata sostenendo che «solo chi lavora sbaglia».

«Certamente solo chi lavora sbaglia, ci mancherebbe, ma l’Ufficio federale delle strade non può e non dovrebbe mettere via l’accaduto con questa semplice frase», lamenta però oggi il deputato leghista Massimiliano Robbiani. Il granconsigliere momò ha infatti presentato un'interrogazione al Consiglio di Stato per sapere se, «oltre a questa frase di rito», si stia cercando delle responsabilità per quanto successo, con sanzioni per chi ha sbagliato, o se tutto «verrà messo a tacere».

Per questi motivi Robbiani ha presentato al Governo le seguenti domande:

    • Dopo quanto successo giovedì scorso l’USTRA intende mettere a tacere tutto con una semplice frase, “Solo chi lavora sbaglia”, o ha intenzione di far luce sui responsabili e prendere i dovuti provvedimenti?
    • Cosa effettivamente è successo quel famoso giovedì 12 ottobre?
    • Oltre al disagio per gli utenti della strada, quanto è costato questo “inconveniente” al contribuente?

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO