Guardia di Finanza
CONFINE
20.10.2021 - 07:110
Aggiornamento : 12:49

Beccato alla dogana con cinque chili di hashish in valigia

Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".

L'uomo, residente nel Torinese, è stato arrestato e condotto in carcere.

PONTE CHIASSO - Negli scorsi giorni la Guardia di Finanza di Ponte Chiasso e l'Agenzia delle dogane hanno arrestato un 57enne, trovato in possesso di cinque chili di hashish. L'uomo - italiano di origini bulgare e residente nel Torinese - stava cercando di entrare in Italia dal valico di Chiasso Brogeda a bordo di un bus di linea proveniente da Amsterdam e diretto a Milano.

Nel corso dei controlli di routine, il 57enne non aveva dichiarato nulla. Tuttavia i funzionari doganali e i finanzieri non si sono lasciati convincere e hanno deciso di procedere a un controllo più approfondito con l'ausilio dell'unità cinofila. E proprio il fiuto del cane "Anima" ha permesso di rinvenire la sostanza stupefacente che l'uomo trasportava nel suo bagaglio personale. Suddivisa in 52 panetti, la merce al dettaglio avrebbe avuto un valore di circa 52mila euro.

La sostanza stupefacente è stata immediatamente sequestrata, così come i soldi in possesso dell'uomo (2'095 euro), che è stato arrestato e posto in custodia cautelare. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 14:36:54 | 91.208.130.87