tipress
CASTIONE
02.03.2015 - 12:240
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Il presunto stupratore fu coinvolto in un grave accoltellamento

Trapelano nuove indiscrezioni dall'inchiesta in corso dopo i fatti avvenuti in una nota discoteca

CASTIONE - Il 26enne di origini dominicane accusato di avere stuprato una giovane di recente in una discoteca di Castione sarebbe lo stesso che nell'estate del 2009 venne coinvolto in un grave accoltellamento a Locarno. L'indiscrezione, confermata dalla Magistatura, trapela da persone vicine ai fatti.

Avrebbe fior di precedenti, il 26enne residente proprio a Locarno. Risse in particolare. E non solo da minorenne. Nel suo poco lusinghiero curriculum ci sarebbe soprattutto quell'episodio che lo fece balzare agli 'onori' della cronaca oltre cinque anni fa. In quell'occasione il giovane rimase gravemente ferito. L'avvocato del 26enne, Fiorenzo Cotti, non si sbilancia. "Non posso e non voglio fornire informazioni".

Nel frattempo il Ministero Pubblico e la Polizia cantonale confermano l'arrestato del giovane. I reati che si ipotizzano nei suoi confronti sono quelli di violenza carnale e di atti sessuali con persone incapaci o inette a resistere. Il Giudice per i provvedimenti coercitivi ha confermato la sua carcerazione preventiva. L'indagine è coordinata dal Procuratore Moreno Capella.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-14 11:16:00 | 91.208.130.87