CANTONE/SVIZZERAUn radar con i prezzi dei benzinai? «Cittadini, usatelo»

28.11.22 - 23:15
Marco Romano aveva già lanciato l'idea, ma il Consiglio federale non era convinto
TiPress
Un radar con i prezzi dei benzinai? «Cittadini, usatelo»
Marco Romano aveva già lanciato l'idea, ma il Consiglio federale non era convinto

MENDRISIO/BERNA - Poter confrontare i prezzi del costo della benzina in diversi distributori nelle vicinanze è infine possibile, grazie all'iniziativa lanciata dal TCS: una sorta di radar che permette di vedere presso quali benzinai il carburante costa meno.

Questo nonostante il fatto che qualche settimana fa il Consiglio federale aveva ritenuto un progetto del genere «non prioritario», rispondendo a una mozione del Consigliere nazionale ticinese Marco Romano, che voleva un calcolatore simile che però fosse strutturato e gestito dalla Confederazione, più precisamente da Mister Prezzi.

Dove non si è mossa la politica, si sono mossi quindi i privati, sotto forma dell'associazione di categoria. Cosa ne pensa Marco Romano? «È buono che il TCS si attivi», ha detto l'esponente del Centro ai microfoni di Radio Ticino, però «per dare quell'equità e solidità al progetto preferirei che sia tenuto nelle mani di una parte istituzionale, e chi meglio di Mister Prezzi?».

Nel concreto, cosa succederà ora?
«Speriamo che un gran numero di stazioni di benzina annunci i propri prezzi e che un gran numero di cittadini si orienti negli acquisti tramite questo portale», ha aggiunto Romano. «La piattaforma è utile a tutti se so che nel luogo X la benzina costa in più che nel luogo Y: spero che i cittadini reagiscano andando laddove la benzina costa meno, mettendo pressione sui distributori che praticano prezzi che a oggi sono non-trasparenti e in certi casi assurdi».

Questo porterà, in generale, a un abbassamento dei prezzi. «Esatto, ora capita che tra Mendrisio e Grancia ci siano a volte 10/12 cts di differenza. Quale fattore di costo è differente? Quello che si fa è lucrare sul cittadino automobilista». Con il nuovo radar, invece, i distributori dovranno adeguarsi. «Lo dimostra l'esempio dell'Austria, dove è da oltre 10 anni che il progetto è portato avanti da un Ministero pubblico e funziona benissimo: i prezzi sono scesi del 20%».

«Sia una spinta per il Consiglio federale»
Romano non dimentica però la questione politica. Anche perché la mossa del TCS potrebbe quindi dare una spinta in più, alla Berna federale. «Spero che il Parlamento dica al Consiglio federale già in questa sessione che la sua posizione non sta in piedi e quindi che si possa concretizzare il tutto prendendo il progetto del TCS e facendolo arrivare a Mister Prezzi». 

Però, ci sono tanti benzinai in difficoltà. Non sarebbe anche il caso di fare come altri Paesi e tagliare le tasse? «Ho grande rispetto e comprensione per i benzinai in difficoltà, la difficoltà è data da decisioni dei paesi attorno a noi e non è sempre seguendo gli altri che si risolvono i problemi». Questo nel senso che «non ci sono certezze che se abbassiamo le accise sui carburanti questo vada a favore del cittadino. L'unica maniera per aiutare i cittadini è quella di rendere trasparenti e lineari i prezzi».

COMMENTI
 
falco8 2 mesi fa su tio
È uno strumento, c'è chi lo troverà utile e chi invece meno, qual'è il problema ?
seo56 2 mesi fa su tio
Una grande boiata!!
ber68 2 mesi fa su tio
si ma ci sono gia delle ap che ti avertono in tempo reale del costo benzina saluti
gruzi 2 mesi fa su tio
Invece di avere idee del menga, a Berna dovrebbero togliere l'IVA ricalcolata sui dazi del carburante: un vero e proprio furto legalizzato !!
falco8 2 mesi fa su tio
Il popolo ha accettato l'anno scorso nuove tasse progressive sui carburanti (fino a 30 ct/L mi sembra) e quest'anno un aumento dell'IVA malgrado che era già ovvio che dal 2023 ci sarà l'impennata generale dei prezzi. È la prova che chi si lamenta non vota o non ne ha il diritto, o è una pecora che non riflette.
Mirschwizer 2 mesi fa su tio
Va bene tirare l'acqua al proprio mulino ma questa sorta di radar mette in difficoltà troppa gente e creerà colonne in punti dove gia il traffico è difficoltoso 😱😱😱
Brissago 2 mesi fa su tio
Ognuno va dove si risparmia,una volta a settimana abitando a Brissago vado a Verbania a fare un giretto ( SPESA ) e ne approfitto per fare il pieno a 1,68 ieri! Ognuno tira l'acqua al suo mulino! Saluti e baci per adesso ai benzinai nostrani! La confederella non mi protegge in merito? ci penso da solo!
MissKirova 2 mesi fa su tio
Esatto! Idem
falco8 2 mesi fa su tio
Molto astuto.... calcola le spese di usura del veicolo per il tuo viaggetto e avrai pagato di più.
NOTIZIE PIÙ LETTE