Immobili
Veicoli
Clima surreale in città: il video

LUGANOClima surreale in città: il video

04.07.22 - 12:50
Parte la Conferenza per la ricostruzione dell'Ucraina. Dietro le quinte dell'atteso evento internazionale.
Foto di Davide Giordano
Clima surreale in città: il video
Parte la Conferenza per la ricostruzione dell'Ucraina. Dietro le quinte dell'atteso evento internazionale.
Elicotteri, polizia, diplomatici, giornalisti che arrivano da ovunque, pochi negozi e uffici aperti. E qualcuno che manifesta per la pace.

LUGANO - L'area del Palazzo dei Congressi è completamente blindata. Le transenne scure impediscono ai passanti di vedere cosa succede dall'altra parte della barricata. Intanto si sente il rumore di un elicottero che sorvola la Città. Lugano è surreale nella mattinata che apre la "due giorni" di Conferenza internazionale per la ricostruzione dell'Ucraina. E a rendere il tutto più cupo ci si mette anche un cielo plumbeo, che più plumbeo non si può. 

Il video realizzato da Tio/20Minuti ritrae ore movimentate. Quelle che vedono arrivare, uno dopo l'altro, i mezzi di trasporto con a bordo le varie delegazioni. Tante le vie collaterali bloccate al traffico. Rigidissimi i controlli di polizia. All'interno di quel perimetro si entra solo con un'autorizzazione ufficiale e con un documento di identificazione valido. 

Pochi i negozi e gli uffici rimasti aperti nei paraggi. Intanto, all'Hotel Pestalozzi si notano decine di diplomatici ucraini che vanno e vengono. Suscita tenerezza l'immagine di una signora luganese che manifesta, con un cartello al collo, per la pace. Dice di avere visto gli orrori dei conflitti in Vietnam e in Cambogia e di sapere cosa significhi la parola "guerra". Qualcuno la ascolterà?

 

 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO