Immobili
Veicoli
A2 Airolo-Quinto: sgomberato il cantiere autostradale

CANTONEA2 Airolo-Quinto: sgomberato il cantiere autostradale

15.06.22 - 15:33
Il costo totale del risanamento ammonta a circa 250 milioni di franchi.
Ustra
A2 Airolo-Quinto: sgomberato il cantiere autostradale
Il costo totale del risanamento ammonta a circa 250 milioni di franchi.
Da subito l’autostrada A2 tra Airolo e Quinto torna ad essere completamente libera e transitabile normalmente.

AIROLO - È stato sgomberato il cantiere per il risanamento globale del tratto della A2 compreso tra Airolo e Quinto.

Iniziati nel 2015, i lavori sono stati suddivisi in due distinti comparti. La seconda di 9 km, iniziata nel 2018 e conclusasi in questi giorni, ha toccato il comparto di Quinto.

Gli interventi realizzati permettono di offrire all’utenza una maggiore sicurezza, di ridurre le emissioni foniche provocate dall’autostrada e di migliorare l’aspetto ambientale, mediante la creazione di impianti di raccolta e di smaltimento delle acque meteoriche.

Il costo totale dell'opera ammonta a circa 250 milioni di franchi, suddivisi nel comparto Airolo (110 milioni) e nel comparto Quinto (140 milioni).

Si conclude dopo 4 anni quest'ultimo importante cantiere i cui interventi principali sono stati:

    • il risanamento dei manufatti, il rifacimento della pavimentazione e delle canalizzazioni, l’adeguamento delle barriere di sicurezza e della segnaletica;
    • la posa di protezioni foniche per tutelare le zone esposte al rumore (ripari fonici e asfalto fonoassorbente);
    • la realizzazione di impianti di trattamento delle acque provenienti dall'autostrada.

Da subito l’autostrada A2 tra Airolo e Quinto torna ad essere completamente libera e transitabile normalmente. Entro fine anno saranno ancora completati anche gli interventi puntuali di finitura. Le installazioni di cantiere fuori dal sedime stradale, tra cui l’impianto di riciclaggio miscele bituminose e misti granulari, verranno anch’esse smantellate entro la fine dell’anno e le aree occupate saranno ripristinate a superficie agricola.

NOTIZIE PIÙ LETTE