BALERNA«Un iter inspiegabilmente lunghissimo»

01.06.22 - 10:29
Casa anziani di Balerna, il Municipio punta il dito contro la Magistratura per il caso dei due collaboratori prosciolti
tipress
«Un iter inspiegabilmente lunghissimo»
Casa anziani di Balerna, il Municipio punta il dito contro la Magistratura per il caso dei due collaboratori prosciolti

BALERNA - Un iter giudiziario «inspiegabilmente lunghissimo» e «strumentalizzato politicamente». Il Municipio di Balerna prende posizione sulla recente sentenza della Corte d'appello nei confronti di due ex dipendenti del Centro anziani comunale. 

Il proscioglimento dei due imputati, accusati di avere maltrattato degli ospiti dell'istituto in un lasso di tempo tra il 2013 e il 2015, è una buona notizia per il Comune, che nel frattempo ha comunque preso provvedimenti: i due collaboratori sono stati sospesi e poi trasferiti in altri settori «dove operano tuttora con piena soddisfazione dei loro superiori» si legge nella nota. 

Il Municipio ne approfitta per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, e punta il dito contro il Ministero Pubblico. Oltre ai tempi «lunghissimi» della giustizia, la presa di posizione ricorda che la vicenda «è stata fortemente mediatizzata» mettendo «in cattiva luce la Casa anziani comunale e i collaboratori, che hanno sempre operato con competenza e dedizione in condizioni molto difficili». 

A seguito dell'apertura dell'inchiesta penale, il Municipio aveva promosso un'inchiesta amministrativa nei confronti del direttore dell'istituto e della capo-cure. Inchiesta che non era sfociata in provvedimenti. 

NOTIZIE PIÙ LETTE