Lettore tio/20minuti
+5
LUGANO
19.09.2020 - 13:320

Vernice? No, l'alga tossica

Immagini suggestive quelle inviate da un lettore.

Già diversi giorni fa l'allarme. Nelle zone in cui è presente, è sconsigliata la balneazione e l'abbeveramento dei cani.

LUGANO - Sembra quasi che qualcuno si sia divertito a giocare con la vernice nell'acqua. Sono invece le alghe del Ceresio, la cui concentrazione ha spinto negli scorsi giorni a lanciare l'allarme. Laddove presenti, infatti, è sconsigliata la balneazione e l'abbeveramento degli animali.

Le particolari condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato questo periodo ne hanno favorito la propagazione in tutto il Ceresio. E le immagini parlano da sole. Tanto suggestive quanto chiaro avvertimento.

Naturalmente presente nel Lago di Lugano, l'alga è in grado di produrre tossine che possono indurre reazioni allergiche cutanee, sintomi gastrointestinali ed effetti epatotossici.

Forti presenze di quest'alga sono segnalate in tutto il bacino sud, ma anche nel bacino nord vi sono i primi avvistamenti. Le zone caratterizzate dagli accumuli possono cambiare molto velocemente in base agli influssi meteorologici (vento, correnti, ecc.) e interessare sia le spiagge che l'interno del lago.

Lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-31 23:55:33 | 91.208.130.89