SVIZZERADopo Sommaruga, Rebecca Ruiz si chiama fuori

05.11.22 - 14:49
La consigliera di Stato vodese: «Onorata di essere stata presa in considerazione. Ma non mi candiderò»
keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
Fonte ats
Dopo Sommaruga, Rebecca Ruiz si chiama fuori
La consigliera di Stato vodese: «Onorata di essere stata presa in considerazione. Ma non mi candiderò»

LOSANNA - La consigliera di Stato socialista vodese Rebecca Ruiz non intende candidarsi per il posto in Consiglio federale di Simonetta Sommaruga, dopo le annunciate dimissioni della responsabile del Dipartimento federale dell'ambiente dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Lo ha annunciato la stessa Ruiz via Twitter, precisando di volersi concentrare sul suo incarico in qualità di responsabile del dipartimento cantonale della sanità.

«Sono onorata di essere stata presa in considerazione come possibile candidata alla successione di Simonetta Sommaruga», scrive su Twitter. «Dopo aver preso tempo per riflettere, ho deciso di non presentare una candidatura, anche se la funzione di membro del Consiglio federale è indubbiamente appassionante».

Ruiz, in consiglio di Stato vodese dal 2019, vuole impegnarsi nel suo cantone «per la coesione sociale in un periodo difficile per il potere d'acquisto». È convinta che il partito socialista disponga di profili di elevata qualità da presentare all'Assemblea federale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE