Immobili
Veicoli

SVIZZERAMaurer se ne va, e Rösti valuta una sua candidatura

01.10.22 - 12:31
Il 55enne è in Consiglio nazionale dal 2011.
Imago
Fonte Ats
Maurer se ne va, e Rösti valuta una sua candidatura
Il 55enne è in Consiglio nazionale dal 2011.

BERNA - Il consigliere nazionale bernese UDC Albert Rösti sta valutando se di candidarsi per il seggio in Consiglio federale. Oggi ha dichiarato che ci sta pensando, ma che prima ne discuterà con la famiglia e il partito.

«Ci vorrà un po' di tempo prima della decisione», ha dichiarato ieri l'ex presidente dell'UDC ai microfoni della Radio della Svizzera tedesca SRF. Dopo l'annuncio delle dimissioni di Ueli Maurer per la fine dell'anno, il nome di Albert Rösti è stato citato molto spesso come possibile successore.

Il 55enne è in Consiglio nazionale dal dicembre 2011 ed è attualmente membro della Commissione per l'ambiente, la pianificazione del territorio e l'energia. L'agronomo ha presieduto l'UDC Svizzera da aprile 2016 ad agosto 2020.

Già candidato una volta - Rösti era già stato proposto dalla sezione bernese del partito come candidato al Consiglio federale nel 2015, dopo le dimissioni del ministro delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf (PBD). All'epoca, tuttavia, due bernesi sedevano già in Consiglio federale, motivo per cui la candidatura fu ritirata.

Questa volta la situazione è però diversa. L'ex consigliere nazionale Manfred Bühler, presidente del partito cantonale, ha annunciato venerdì pomeriggio che sosterrà una candidatura bernese. La sezione ha «diverse persone altamente qualificate», ha detto Bühler senza fare nomi.
 

NOTIZIE PIÙ LETTE