Keystone
SVIZZERA
28.11.2017 - 07:390

Preventivo 2018 agli Stati, oggetti vari al Nazionale

Quest'anno, a causa della bocciatura alle urne della Previdenza 2020, i dibattiti della Camera Alta ruoteranno attorno a come utilizzare i 442 milioni di franchi risparmiati

BERNA - Giornata intensa oggi alle Camere federali: la seduta odierna al Consiglio degli Stati sarà interamente dedicata al Preventivo 2018 della Confederazione e al secondo supplemento al Preventivo 2017. Al Nazionale, invece, vi sono in agenda diversi oggetti riguardanti il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Come per ogni sessione invernale, il Parlamento deve discutere del preventivo della Confederazione. Oggi toccherà ai "senatori" (08.15-13.00) pronunciarsi sul tema, mentre il Nazionale si esprimerà domani. Quest'anno, a causa della bocciatura alle urne della Previdenza 2020, i dibattiti ruoteranno attorno ai 442 milioni di franchi risparmiati.

La competente commissione del Nazionale vorrebbe attribuire tale somma all'AVS, mentre l'omologa degli Stati vorrebbe finanziare con parte dei soldi la ferrovia, destinando il rimanente all'abbattimento del debito. Non è escluso che per dirimere la "vexata quaestio" sarà necessaria una conferenza di conciliazione: qualora non si riuscisse a trovare un accordo, passerà il preventivo più basso.

Dal canto suo, il Consiglio nazionale (08.00-13.00) affronterà dapprima due divergenze su oggetti di competenza del DFGP, quali gli "Atti di stato civile e registro fondiario" e la "Protezione dei minorenni". Per quanto riguarda quest'ultimo tema, la commissione preparatoria è dell'opinione che bisogna obbligatoriamente avvertire le autorità di protezione dell'infanzia in caso di sospetto abuso su minori.

In seguito la Camera dei cantoni si occuperà di un'iniziativa parlamentare che chiede varie modifiche di carattere organizzativo della Legge sul Tribunale federale dei brevetti. Il testo mira ad accrescere il margine di manovra nell'organizzazione del tribunale.

Il Nazionale ha anche in agenda due mozioni che chiedono, da un lato, di garantire la sicurezza delle comunità religiose dalla violenza terroristica ed estremista e, dall'altro, un aumento dei limiti massimi delle tasse di giustizia riscosse dal Tribunale federale e dal Tribunale amministrativo federale.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
nazionale
preventivo
stati
oggetti
tribunale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-18 10:06:26 | 91.208.130.86