BERNA
02.09.2017 - 17:320

Donne socialiste svizzere: Martine Docourt è la nuova copresidente

BERNA - La granconsigliera neocastellana Martine Docourt è stata eletta oggi a Berna copresidente delle Donne socialiste svizzere. Succede a Cesla Amarelle, entrata in maggio nel Consiglio di Stato vodese.

In occasione dei 100 anni dalla fondazione della loro organizzazione, le Donne socialiste hanno adottato un "Manifesto per un socialismo pienamente femminista". Questo documento, afferma in una nota l'altra copresidente Natascha Wey, è dedicato a coloro che nell'ultimo secolo si sino impegnate in favore dell'uguaglianza dei sessi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 15:40:17 | 91.208.130.85