Immobili
Veicoli

SVIZZERASommaruga: «Con l'iniziativa Udc una Svizzera più ingiusta»

02.02.16 - 15:33
La consigliera federale ha risposto alle domande di 20Minuten in una live-chat. Secondo lei potrebbe costare «milioni di franchi»
Foto 20Minuten oskarmoyano
Sommaruga: «Con l'iniziativa Udc una Svizzera più ingiusta»
La consigliera federale ha risposto alle domande di 20Minuten in una live-chat. Secondo lei potrebbe costare «milioni di franchi»

ZURIGO - Simonetta Sommaruga è stata ospite della redazione di 20 minuten rispondendo tramite chat alle domande dei lettori relative all’Iniziativa Udc per l’attuazione dell’espulsione degli stranieri che commettono reati. Durante l’ora abbondante di incontro non sono mancati gli spunti di riflessione, ecco un elenco per punti dei temi-chiave trattati dal capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia.

La Svizzera non è a rischio sicurezza - Secondo Sommaruga attualmente la legislazione Svizzera è già «fra le più severe per quanto riguarda l’espulsione». Un “sì”  non migliorerebbe le cose tanto più che, sostiene la consigliera federale, rispetto allo scenario internazionale la Confederazione è in una situazione migliore: la criminalità è calata lo scorso anno.

I costi non diminuirebbero – Se passasse l’iniziativa e cambiasse la legge la Svizzera non risparmierebbe, anzi, secondo Sommaruga «i Cantoni che gestiscono le prigioni hanno stimato un aumento dei costi, causati dal maggior numero di detenzioni, nell’ordine dei milioni di franchi», inoltre, «visto che si tratterà di procedimenti lunghi sarà probabilmente necessario aumentare il personale carcerario».

La spinosa questione degli stranieri seconda-generazione – Fra le preoccupazioni di Sommaruga vi è quella del destino dei “secundos”, figli di genitori stranieri nati e cresciuti in Svizzera, che rischiano l’espulsione anche in caso di crimini non gravi. Secondo lei il fatto che «i secundos valgano meno degli svizzeri di fronte alla legge è eccessivo», continuando: «Sono una sostenitrice delle leggi severe, ma non di quelle ingiuste».

«Se mi becca un radar rischio l’espulsione?» – Sempre a tema la domanda di una lettrice di seconda generazione di nazionalità italiana e che abita a Wetzikon (ZH): «Sono nata in Svizzera e ho un permesso C. Se brucio un semaforo o mi flasha un radar rischio il rimpatrio forzato?». Risponde Sommaruga: «No, anche se vieni pizzicata a 50 km/h in una zona 30, ma se per caso dimentichi di riportare che hai ricevuto una borsa di studio nella tua dichiarazione dei redditi allora puoi dire addio alla Svizzera per almeno 10 anni».

 

COMMENTI
 
Equalizer 6 anni fa su tio
Cara Sommaruga a paragone di "cattiveria" delle pene, direi che la legge sull'espulsione paragonata a Via Sicura è un cucchiaino di zucchero
moma 6 anni fa su tio
Come si fa a non votare si all'iniziativa dopo avere letto del Kiko Hassan evaso, asilante che ha stuprato una 15enne, come si a non votare si, impossibile. Questa gente va buttata fuori a calci nel sedere.
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Dove hai letto che una volta scontata la sua pena non lo avrebbro espulso?... Mi è sfuggito...
aquila bianca 6 anni fa su tio
Lo butterei fuori assieme alla poliziotta ;-(( Ma è mai possibile che in un carcere una donna sia di guardia nel reparto maschile ??? .... c'è qualcosa che non mi torna.... Saluti ;-)
mgk 6 anni fa su tio
Gia e poliziotta patrizia di...
Jnb 6 anni fa su tio
Secondo me dovrebbe scontare la pena nel suo paese e non qui a spese nostre!
aquila bianca 6 anni fa su tio
Intanto però lo dovremmo mantenere nelle nostre carceri... che hanno anche la palestra a disposizione (per tenere in forma la tartaruga e non farla diventare il carapace) più tutti i comfort.... Dalle sue parti se li sogna certi lussi in un carcere.... anzi, si dorme di giorno.... Per dire..... !!!
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Dunque tu vorresti che i delinquenti stranieri, dopo aver commesso un crimine vengano espulsi senza dover andare in prigione?... Non è che mi sembra una gran idea... :-)))
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Campa cavallo... Pensi che i paesi di tutto il mondo aspettino solo che gli svizzeri gli mandano i delinquenti da incarcerare???
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Già, secondo me non dovrebbero nemmeno esistere i delinquenti... :-)
Jnb 6 anni fa su tio
Siiiii! Dovrebbe essere cosí! Ogni uno a casa sua! :-)))
cacos 6 anni fa su tio
certo e questo dovrebbe essere sancito negli accordi a ognuno i propri criminaali che c'è di strano non ti capisco bserata
beta 6 anni fa su tio
Varrebbe anche la pena pagare certe nazioni pur che si riprendano i loro connazionali ! E se tra i vari " pacchi " rispediti al mittente inviassimo anche certi elementi, tipo pianisti e robe varie, sarebbe tanto di guadagnato. Buona serata.
Figenfeld 6 anni fa su tio
Anche se dice che ci costa millioni, meglio se spesi per noi che buttati dietro a persone che non apprezzano e sputano nel piatto dove mangiano! È una vergogna che la sinistra su tutto i temi che sono in votazione abbia una posizione contraddita come sempre verso il suo stesso Paese! Anche quella con il o un solo passaporto non si è ancora Svizzero precisando, certe espressioni scadenti e ordinarie, dunque è un argomento disprezzante e superfluo che non centra affatto, citare una certa convenienza in riguardo di cittadinanza doppia.
helveticum 6 anni fa su tio
Secondo me bisognerebbe avere solo un passaporto. Vuoi avere il passaporto svizzero? bene. Riconsegni quello che avevi e tieni solo quello elvetico. Basta averne due per solo e pura convenienza. La patria è una sola. Gli interessi sono altri. E con un solo passaporto eviti anche l'espulsione. Facile no? La signora Marra potrebbe dare l'esempio, altrimenti la foto che la ritrae in maglia azzurra a palazzo federale dovrà essere sostituita con una al Campidoglio.
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Tu hai il concetto della patria rimasto a quello del 1800... :-)
mgk 6 anni fa su tio
L addolorata con la maglia azzurra sta benissimo
mgk 6 anni fa su tio
Stona il palazzo frderale :-)
beta 6 anni fa su tio
Bella questa !
helveticum 6 anni fa su tio
allora spiegamelo tu il concetto esatto
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Guarda che il tuo è esatto... è solo di 2 secoli fa...
helveticum 6 anni fa su tio
comincio ad avere dei dubbi...vuoi dire che é giusto avere due passaporti? se si perchè?
ilsapp 6 anni fa su tio
si...si......
gp46 6 anni fa su tio
Ma é semplicissimo, cosi' puoi tirare fuori dal comodino, a seconda della necessità, quello che piu' ti fa comodo in quel momento...
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
Secondo me non è questione di giusto o sbagliato... È come avere 2 auto , o le hai o non le hai, non c'è nulla di giusto o sbagliato... Siamo in un mondo globalizzato... se per caso , la ditta che lavori, chessò la Neslé ti ofre un bel posto a Panama e tu lo accetti... Dopo che vi risiedi da 4 o 5 anni ti accorgi che chiedendo il passaporto panamense alcune cose nella vita di tutti i giorni ti vengono facilitate... Non vedo perché dovresti rinunciare a quello svizzero , visto che sei nato svizzero e magari dopo 10 anni vuoi rientrare. E neanche rinunciare a quello di dove vivi visto che magari decidi di restarci per sempre... mica è questione di fede, no? :-)))
Lonely Cat 6 anni fa su tio
Ah, ecco dove ti sei spiaggiato! :))
Jnb 6 anni fa su tio
Daccordo con te! Avere 4-5 passaporti (hanno tanti,visto che la svizzera accetta senza limiti) non ha senso. 2 perché no? Nessuno dovrebbe negare i suoi origini. Quanti svizzeri sono all'estero che hanno preso un altro pass e hanno tenuto anche quello rosso crociato? Tanti tanti tanti.
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
;-)))))
helveticum 6 anni fa su tio
questi sono i famosi rigommati, i svizzer da carta! evviva!
gp46 6 anni fa su tio
Esatto. :)
Equalizer 6 anni fa su tio
Cara Sommaruga, ma proprio non riesci a capire che questa "Svizzera più ingiusta" che dici tu piace alla maggioranza degli Svizzeri? E che comunque fintanto che saremo una nazione indipendente le nostre leggi vengono prima di quelle dell'EU?
mambo 6 anni fa su tio
La risposta che ha dato alla lettrice .............mi sembra proprio una barzelletta !
beta 6 anni fa su tio
Mah questa barzelletta di politica non può andare a ca ga re ? Oppure, visto che é una pianista : MI .... FA e il resto accordatelo voi .
shooter01 6 anni fa su tio
HaHaHa bella questa :))
cerea 6 anni fa su tio
Qui l'unica vera ingiustizia è quella verso coloro che subiscono un reato da parte di uno straniero che avrebbe dovuto essere espulso. Che poi io dico che non si tratta affatto di espulsione, ma di sacrosanta negazione del diritto di risiedere nel paese che comportandoti da criminale, hai perso !
OCP 6 anni fa su tio
Da quello che mi risulta, già ora la legge può prevedere in determinati casi l'espulsione di uno straniero mentre che uno svizzero, per gli stessi motivi, non può essere espulso. Già ora esiste una disparità di trattamento e, a guardare bene, una forma di ingiustizia... ma stranamente va bene a tutti, anche alla Sommaruga.
Lussy 6 anni fa su tio
l'ingiustizia é quando uno viene giudicato a priori ed é quello che chiede l'iniziativa. L'espulsione deve essere il risultato di una procedura giudiziaria dove tutti gli elementi entrano in gioco ed é quanto si fa fino ad ora e forse si intende applicare con più severità in futuro. Ma forse non tutti lo hanno ancora capitoooooo.
OCP 6 anni fa su tio
Forse sei un po' confusa. L'espulsione È il risultato di una procedura giudiziaria. Anche se l'iniziativa dovesse essere accettata, per essere ritenuto colpevole di un reato occorrerà essere accuati tramite delle prove, essere processati e avere una sentenza di condanna da parte di un tribunale e si potrà comunque ricorrere in appello come ora. Non si è mai giudicato nessuno e mai si giudicherà nessuno a priori.
Lussy 6 anni fa su tio
fino ad ora no ma dopo l'iniziativa sì, l'espulsione sarà automatica!!!!! se ci sarà la condanna é ovvio……..
OCP 6 anni fa su tio
È vero, è un inasprimento della pena... si può vedere anche così. Tu prima hai scritto che "l'ingiustizia è quando uno viene giudicato a priori ed è quello che chiede l'iniziativa"... che invece è totalmente falso.
Lussy 6 anni fa su tio
non é vero che é falso perché l'iniziativa chiede di espellere automaticamente chi viene "preso" due volte….il giudizio che ne esce dal processo riguarda solo i giorni di galera, ma l'espulsione avviene comunque se é condannato.
OCP 6 anni fa su tio
appunto... se è condannato (quindi processato e condanna cresciuta in giudicato dopo eventuali ricorsi)... quindi non si giudica nessuno a priori!
Calotta Polare 6 anni fa su tio
Uno può condividerla o meno ma non si può negare che vi sia una disparità di trattamento pesante tra due categorie di esseri umani solo per il possesso di un passaporto. Immaginate una persona che si trova ad avere dei problemi legali (immaginiamo un pestaggio). Ora uno svizzero rischierebbe nella peggiore delle ipotesi una pena pecuniaria (spesso sospesa). Uno straniero, forse nato e cresciuto qui, padre di famiglia, sposato, rischierebbe di dover lasciare il proprio (PROPRIO!) paese, la propria moglie, i propri figli. Di fronte allo stesso reato, definiamolo blando (non insignificante, non attaccatevi a questo!) due conseguenze: qualche soldo da sborsare o rispettivamente una vita distrutta. Mi pare difficile negare la disparità di trattamento!
Mac67 6 anni fa su tio
se il violento, chiamiamolo col suo nome, e' nato e cresciuto qua, il suo centro di interessi e qua, e si sentisse appartenente alla Svizzera, lui, i suoi figli sarebbero svizzeri... non inventiamo ipotetici casi. Quello che invece accade oggi e ne Sommaruga, ne lei, ne i benpensanti si preoccupano, che lo straniero CHE NON DELINQUE e' qua magari da 10 anni e deve chiede un aiuto sociale ( basso stipendio e non riesce ad arrivare a fine mese ...) beh questo lo si puo' cacciare, questa non e' ingiustizia? Battetevi per questi che sono persone che cercano di vivere onestamente e hanno i problemi comuni nel nostro Cantone. Smettiamo con casi strappalacrime ipotetici. Aiutate chi e' veramente in difficolta' e non delinque! ma lei ha letto il catalogo dei reati penali da infrangere per essere espulsi?
Foxdilollo78 6 anni fa su tio
Questo significa che le persone (in generale) devono fare sempre piu' attenzione a cio' che fanno... e poi si parla di recidiva dunque commettere due volte lo stesso "errore" e poi si prenderanno le "dovute" e possibili sanzioni... E' certo che il dover lasciare la propria famiglia non sara' facile ed e' bruttissimo ma e' questo fatto che deve far stare ancora piu' attenti a cio' che si fa... chiamalo un deterrente....
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Aggiungo che in casi come quello sopraccitato se l'espulso provedesse al mantenimento della famiglia la stessa resterebbe poi a carico dello stato con pregiudizio ai conti pubblici. Il caso che citi è un caso limite perché credo che per essere espulso lo straniero in questo è dovrebbe essere anche recidivo per una fattispecie come quella che descrivi tu. Tutto ciò però mi fa credere che sia giusto dare ai giudici il giusto potere di apprezzamento per comminare una pena che tenga conto di tutti gli interessi in gioco (vittime, finanze, etc.). Se poi non abbiamo più fiducia nei nostri giudici allora siamo veramente alla canna del gas, perché questo fenomeno è tipico di paesi che funzionano male (vedi Italia)
ilsapp 6 anni fa su tio
Calota la legge parla di " criminali" non di pestaggi d'osteria. La legge tiene conto comunque delle condizioni oggettive di ogni caso. L'importante è avere uno strumento giuridico per intervenire laddove vi sono casi estremi. O no? Non è difficile da capire.
Calotta Polare 6 anni fa su tio
Non sono un giurista, ma leggendo la proposta di legge mi sembra di capire che non è necessaria la recidiva. Al punto due vi è l'elenco di tutti quei reati per cui l'espulsione è immediata per le persone che hanno subito una pena detentiva o pecuniaria (quindi per qualsiasi tipo di reato, anche mionore). In questo elenco figurano numerosi reati gravi, ma anche minori. Con esclusione di quelli finanziari. Boh, io la capisco così, se poi c'è qualche giurista che mi spiega meglio gliene sono grato
ilsapp 6 anni fa su tio
Giusto.
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Mah, non saprei in ogni caso la mancanza di proporzionalità per me è evidente in ogni caso
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Certo, le leggi per funzionare devono prevedere delle pene adeguate che fungano da deterrente. Questo è giustissimo, ci mancherebbe. Però bisogna sempre calibrare bene i vari elementi. Se si pensasse che basterebbe aumentare le pene per ridurre i reati allora lo si faccia per tutto. La storia insegna che non sono i paesi con le pene più severe ad ottenere i migliori successi in termini di sicurezza. Conta molto di più la certezza della pena che l'intensità della stessa.
Calotta Polare 6 anni fa su tio
Nel testo non si parla di recidiva. Si parla di altre pene (detentive o pecuniarie) già subite. È diverso rispetto alla recidiva, mi pare
Calotta Polare 6 anni fa su tio
Ma scusi, non so come li possa definire ipotetici casi inventati.. Io ho numerosi amici, padri o madri di famiglia, nati e cresciuti qui (a Berna, Lugano o Zurigo), da genitori italiani o tedeschi, con il loro centro di interesse qui, ma non sono svizzeri. Le pare così strano o anomalo in Svizzera? Forse non conosce bene la struttura della popolazione del paese cui appartiene. Per quanto riguarda i casi che cita lei lo trovo altrettanto (o ancor di più, lei ha ragione!) triste. Ma non conosco casi come descritti da lei e non sapevo fosse così, lo ammetto. Conosco invece molte persone straniere che hanno e continuano ad avere diritto agli aiuti sociali da ben più di 10 anni. Mi spiega meglio a a quali casi si riferisce? Non lo capisco davvero..
roma 6 anni fa su tio
sarà quel che sarà, ma voto si
BRICIOLA 6 anni fa su tio
Ma questa qua non si rende conto che è lei la piu' ingiusta e che ha nessun rispetto per le vittime di reati.
elvetico 6 anni fa su tio
E' meglio una Svizzera piu ingiusta (si fa per dire) e più sicura, oppure una Svizzera più giusta (si fa per dire) e più insicura ? La risposta a questa domanda vale 1 milione.
tazmaniac 6 anni fa su tio
1 milione di volte meglio la prima, non c'è dubbio. E questo, anche e soprattutto in difesa degli stranieri che hanno capito e imparato ad integrarsi nella realtà rossocrociata.
elvetico 6 anni fa su tio
Ciao Taz, risposta esatta: hai vinto 1 milione (virtuale, eh eh eh ) ! Buona giornata :-))))
equo 6 anni fa su tio
Siamo noi che prendiamo a pedate nel c.... il mondo:per anni con il segreto bancario abbiamo incamerato centinaia di miliardi dai peggiori dittatori e dai peggiori mafiosi..le nostre multinazionali sfruttano e mettono alla fame mezzo mondo....non facciamo le verginelle!
mgk 6 anni fa su tio
Aggiungo l unico che combatteva simil malefatte ,il kompagno Cahavez e deceduto durante le cure di un luminare rossocrociato....che bello sarebbe il mondo senza svizzerotti
Mac67 6 anni fa su tio
Egregio dott Equo, (visto che ha svelato in un altro post la sua identità) 1 se i benpensanti come lei che hanno raccolto 500'000 CHF per fare campagna che svanirà il 29 febbraio ... apriste una struttura per vittime delle violenze, avreste più eco, fareste pensare, una sterile campagna non serve nulla. (non otterrete un singolo voto, anzi) La struttura vi porterebbe pubblicità e negli anni aiuterebbe tantissime persone ... ma è molto meglio essere "solidali" e fare proclami ... sterili. Parlare dei massimi sistemi ed ignorare il mendicante che dalle ville dei Radical Chic è lontano. 2 lei lo sa che il 3° business nel mondo dopo le armi, il petrolio .... è il business della solidarietà? (non fate le verginelle neppure voi) 3. Sono una persona concreta, mi prenderò dello "str...." ma vedo forse con cinismo, cosa causerà la politica sconsiderata di Merkel e Sommaruga ...guardiamo i fatti e studiamo cosa l'economia insegna ... ci sono dei numeri che causano problemi! Caro Dottore vede cosa accade in Germania, Svezia, Polonia ( poco pubblicizzata ma hanno subito stupri e hanno chiuso agli stranieri mesi fa) E' una questione di numeri, se ai numeri aggiunge le differenze culturali il cocktail è servito. Se si fosse praticata una politica intelligente, con meno persone e più integrazione ... nel senso che vieni non ti do nulla ed impari a guadagnarti la pagnotta e la lingua come tutti gli altri ... non avremmo questi enormi problemi. (Cosa hanno fatto i ticinesi, quando il Ticino era povero, emigrati, rimboccato le maniche e ora sono integrati in America, Sud America, Australia ... sono cittadini fieri del loro nuovo paese.) Che fierezza può avere un mantenuto ?
Thor61 6 anni fa su tio
Infatti adesso quegli importi sono passate ad altre banche EUROPEE mica in chissà quali esotici paradisi fiscali, non facciamo le verginelle, la sinistra ha regalato il segreto bancario in cambio di NULLA, mentre l'UE ha ottenuto quello che prima aveva la Svizzera, COMPLIMENTI alla lungimiranza. L'immigrazione a livelli sconsiderati che ha voluto e che continua a sostenere la sinistra, da quanto mi risulta già ora se ne vedono i primi effetti, a fronte di costi sempre maggiori per sopravvivere in Svizzera, per chi ha un contributo / aiuto dal cantone (Sociale) lo stato a ridotto l'importo ca.960,00 CHF (Mi dica Lei come una persona possa vivere in Svizzera con una tal somma), Ri-COMPLIMENTI!!! per la solidarietà verso chi magari ha contribuito al benessere della nazione e per scelte magari non sue si ritrovano nell'impossibilità di ritrovare un lavoro e uno stipendio decente. Se la sinistra vuole essere buona a tutti i costi cominciasse prima con i residenti e poi se possibile ci si occupa prima da chi scappa REALMENTE da una guerra e per ultimi quei personaggi che sono venuti in europa solo per delinquere impunemente, i CF di sinistra per fare i "Fighi, i number one del mondo" con l'europa a loro tanto cara stanno facendo di quelle assurdità pazzesche, naturalmente a spese del popolo. Saluti ;o) P.S. Poi mi scusi, ma dare della feccia al prossimo penso sia poco EDUCATO, inoltre NESSUNO del blog le ha dato della feccia solo perchè non si hanno le stesse idee, qualunque queste siano.
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Ma lei crede seriamente che partiti come l'UDC sarebbero favorevoli ad aumentare gli aiuti sociali in Svizzera? È serio o sta scherzando? È chiaro che l'immigrazione è un grosso problema e genera costi anche ingenti. Penso però che i problemi delle finanze cantonali siano soprattutto legati al minor gettito fiscale legato alla crisi economica che ha colpito prima le banche e poi l'industria. Che poi l'immigrazione abbia generato dei costi credo sia abbastanza chiari e palese ma non credo che il taglio alle prestaIoni sociali dipenda fortemente dall'aumento di questa voce di costo. In Svizzera, come all'estero, la ricchezza viene prodotta e in misura sempre crescente (se si analizzano orizzonti temporali di almeno 10 anni come è giusto fare). Il problema è che questa viene mal ridistribuita e questo fatto è legato a precise scelte politiche visto che la ridistribuzione dei redditi avviene fondamentalmente tramite lo stato che incassa imposte per poi elargire servizi e prestazioni ai cittadini in stato di bisogno. Votando partiti di destra come l'UDC che parla di straniere ma in realtà persegue una politica economica ben precisa (meno stato, meno imposte, più potere ai privati) è evidente che le prestazioni dello stato saranno destinate a diminuire. Il popolo svizzero decide queste dinamiche andando a votare e io lo rispetto. Credo però che votare per certi partiti e poi piangere perché lo stato riduce le prestazioni è piuttosto paradossale (parlo in generale e non di Lei in particolare evidentemente)
Lonely Cat 6 anni fa su tio
Già, un po' come chi piange contro l'UE e poi vota PS, PLR, PPD o Verdi.
Thor61 6 anni fa su tio
Non saprei dirle cosa farebbe l'UDC, ma posso dire e vedere cosa HA GIÀ FATTO l'attuale sinistra che governa il paese. Personalmente DOVREI essere un sinistroide (Non essendo un ricco imprenditore sono dalla parte degli operai ;o), purtroppo però devo constatare che la sinistra attuale è peggio della destra, per cui si valutano solo le proposte, (Visto che l'idiologia è ormai andata a ramengo e visto l'inettitudine della sinistra) è questa e sicuramente meglio del lassismo dell'attuale CF. Saluti
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Sono in parte d'accordo con lei, perché la sinistra in Svizzera in Ticino mi pare distante ormai anni luce dalla difesa dei più deboli. A me pare che lo scoop sia quello di difendere i dipendenti pubblici, i propri elettori e assumere posizioni discutibili in merito all'adesione UE. Questi sono errori gravi che hanno tolto elettori alla sinistra. Va però detto, a differenza di quanto sostiene lei, che in Svizzera non credo ci sia mai stato, per lo meno recentemente, un governo con maggioranza a sinistra. Dire quindi che siano governati dalla sinistra mi pare quindi un'inesattezza piuttosto evidente. Io la penso come Lei e valuto le proposte senza guardare da che parte arrivano. Ho sempre votato per quello che ritengo sia l'interesse dei più deboli (di cui io non faccio parte) anche quando personalmente ci avrei smenato dei soldi ma purtroppo oggigiorno tutto quello che viene da sinistra viene affossato (casse malati, salari minimi, etc.) e si può solo sperare che la destra populista faccia qualche proposta anche per sostenere chi è in difficoltà. Purtroppo a me pare che da quella parte arrivino iniziative solo sul tema straniero mentre per il resto va bene lo status quo. Non andremo molto distanti di questo passo ma alla fine sarà quel che sarà. Io, al momento, non ho bisogno delle stato per cui se si vuole ridurre le prestazioni non avrò conseguenze. Mi spiace molto per coloro che invece dovranno subire ...
Thor61 6 anni fa su tio
La sinistra ha scelto di fregarsene di tutti e passare a far cassa ignorando persino la propria ideologia (E di riflesso moltissimi cittadini) in nome del dio denaro e purtroppo su questo non ho più alcun dubbio. Non ho mai menzionato che oggi la sinistra sia maggioranza, anche se fino a poche settimane fa credo lo fosse con tutte le varie alleanze (Non ne sono sicuro al 100%) e se non lo era peggio ancora, perchè pur non avendo una maggioranza e sapendo quale sia il pensiero del popolo Svizzero nei confronti dell'unione europea ha legiferato come se fossimo sudditi dell'UE a livelli scandalosi. Il fatto per cui si affossano le proposte di sinistra FORSE stà nel fatto che per esempio mettono 2 o 3 argomenti "Buoni" e insieme nel pacchetto magari un pezzetto di adesione in più verso l'UE, questo è il problema, fare una sola proposta chiara e precisa senza lasciare alcun dubbio per i cittadini e a seconda dell'argomento potrebbe avere maggior attenzione da chi come me voterebbe solo sulla base delle PROPRIE convinzioni. La maggior parte di coloro che in questo periodo votano a destra è perchè sono schifati da tutti i sotterfugi perpetrati per portare la Svizzera sempre più in europa e non ultimo tutto questo FALSO buonismo l'ingresso indiscriminato e assurdo di MIGLIAIA di persone che come prospettiva futura hanno solo il fatto di poter stare sulle spalle dei cittadini poichè non c'è lavoro e perchè hanno capito che a sbafo vivono meglio (Lo sanno pure i muri che sono pochissimi coloro che scappano da una guerra, in italia 3 su 4.500) e per mantenere loro non si aiuta chi magari per decenni ha contribuito al benessere di questa nazione, anzi riducono quel poco che gli viene dato per quanto ho capito. Alla fine la sinistra ha fatto delle scelte che direi contro i residenti ed oggi ne paga lo scotto, senza contare il fatto che si comporta come bastian contrario, quello no, quell'altro no, ma almeno un punto in comune con gli "Altri" lo avranno??? Saluti
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Su questo sono d'accordo, ed è per questo che non voto più i partiti. Si dovrebbe capire qual'e il male minore ma è un esercizio talmente cervellotico che non ci provo neanche
Libero pensatore 6 anni fa su tio
Sono piuttosto d'accordo con quello che scrivi ma c'è una cosa da dire: tu parli di immigrazione e di problemi chiari ed innegabili legati a questo fenomeno. Anche io credo che in questo caso ci si debba affidare ai numeri e che in questo momento il fenomeno è assolutamente fuori controllo e dannoso (sia per noi che per gli immigrati). I numeri dell'immigrazione sono spaventosi e creano non solo problemi di ordine economico ma anche e soprattutto sociali e culturali. Non è possibile integrare un numero così impressionante di persone che hanno usi e costumi totalmente diversi dai nostri. È evidente, secondo me, che questo fenomeno va arginato. Non è possibile economicamente, socialmente e culturalmente accogliere tutti. Qui però si parla dell'iniziativa UDC per l'espulsione di stranieri che non c'entra nulla con il fenomeno dei richiedenti d'asilo. Questa è la dimostrazione di come ragiona la gente: vota un'iniziativa influenzato da fenomeni che con l'iniziativa non c'entra nulla. L'UDC gioca su questo è ci riesce alla grande perché anche persone intelligenti e di buon senso come te ci cascano alla grande.
helveticum 6 anni fa su tio
maggior costi? bene, basta regalare soldi agli altri. Pensiamo agli Svizzeri prima. Pensiamo ai nostri. Poi se resta qualcosa, ma non resta niente, vediamo cosa farne. Basta buonismo che tanto ci prendono tutti a pedate nel c...! A Berna calano le braghe a ogni pic europeo. Vediamo una volta tanto di mandarli tutti a quel paese.
Jnb 6 anni fa su tio
ti do ragione! purtroppo la Svizzera è sotto pressione e purtroppo la nostra politica e i nostri politici sono deboli. ci vogliono gente con le palle! :-)))
equo 6 anni fa su tio
C'è anche feccia con passaporto rossocrociato..e questo detto,caso mai ci siano dubbi,da un ticinese DOC.Come chi fa certi discorsi razzisti che ricordano il Benito di triste memoria o chi si rallegra perché sinora gia' piu' di 2000 migranti nel 2016 sono annegati,tra cui molti bambini...Chi non fa niente per accoglierli,come dice il Papa,è moralmente colpevole della morte.. Feccia è quel nostro sergente di polizia che inneggia ad Hitler e tutti quelli che la pensano come lui
Mac67 6 anni fa su tio
Sono assolutamente d'accordo con lei nel condannare Hitler / Mussolini e chi li rievoca nel 2016! Ma le vorrei altresì ricordarle, lei mi insegna che entrambi appartenevano a partiti nazional-socialisti, i danni in Europa l'ha causata la sinistra non il centro-destra. Ed oggi state causando un altra guerra ... con una immigrazione incontrollata e con la protezione di chi non merita di essere protetto ! Non mi ha risposto nell'altro articolo... perché non protegge chi non commette crimini, ma viene espulso ... dov'è il principio di proporzionalità che invocate ! Legga l'art 62 legge sugli stranieri e si indigni per le centinaia di persone che vivono qui da anni, che hanno perso il lavoro e dopo i 18 mesi di disoccupazione sono buttati fuori, o a chi viene imputato il centro degli interessi all'estero, e dopo anni di lavoro in galleria, sono buttati fuori! Sono Svizzero, ma queste cose mi indignano ! Non chi UCCIDE; STUPRA; RUBA ecc.. Ma questo è troppo concreto per un partito come il suo, che usa soltanto slogan ... Capitalisti! Banchieri!, sfruttatori....! ma voi cosa fate per rendere questo mondo migliore ? La dicotomia destra / Sinistra oggi 2016 non esiste più ... non l'ha ancora capito? c'è la lobby dei banchieri, assicuratori ecc... come quella dell'accoglienza del "social" ecc... differenza nessuna ! Ognuno cerca lucro ! I primi vengono visti come il "diavolo" i secondi si proclamano angeli... ma ottengono i benefici dei diavoli! Cerchi in youtube destra sinistra di Crozza ... (che è di sinistra) ma dice la verità ... chi lucra a destra ... chi lucra a sinistra ... Si ricordi che il primo compito di un politico è difendere la Costituzione e gli interessi degli abitanti ... uso abitanti, perché non coincidono con cittadini. Lo Stato deve proteggere tutti! Il causare costi eccessivi e squilibri migratori è un atto contro lo Stato. Si vada a leggere la costituzione spiegata per stranieri per esame ... testi molto basici, ma spiegano i compiti dello Stato, della Costituzione e dei politici. Se si legge la convenzione di Ginevra del 1951 sui migranti, contiene una clausola di difesa dello stato in caso di eccessiva migrazione e che è considerato rifugiato chi viene direttamente da uno stato dove la sua vita è in pericolo. A meno che siano paracadutati... qui non dovrebbero essercene. Se si facesse entrare un numero compatibile con la nostra socialità, in soldoni ... quanti possiamo aiutare , nessuno avrebbe nulla da ridire e con regole chiare, ti ospito, tu rispetti le leggi PUNTO
Mac67 6 anni fa su tio
PS per Equo ... lei invoca il Papa: chi ha riciclato più soldi al mondo ... non le dice nulla IOR! I banchieri Svizzeri avranno accettato i soldi ma chi li ha ripuliti ... Cerchi quale è stata la prima banca alle Bahamas ... scenda dal piedistallo e guardi la vita per quello che è ! Usi un po' di sano cinismo e smetta di usare la demagogia
shooter01 6 anni fa su tio
Ben Detto !!
shooter01 6 anni fa su tio
Quanti buffoni mediatici che vedono messi in pericolo i loro interessi da questa iniziativa.
Güglielmo 6 anni fa su tio
ma non ha un qualche bottone per spegnerla questa qui ?
MIM 6 anni fa su tio
I costi non diminuirebbero? Ma almeno avremo meno feccia da noi, e una volta fuori non rientrano più. Ora invece sono mantenuti a vita!
equo 6 anni fa su tio
dire che stia zitta non è un gran argomento intelligente...non c'è dubbio che con la legge che è pronta e che entra in vigore automaticamente se questa iniziativa disumana il 28 febbraio è respinta,il rifugiato eritreo condannato,appena la sentenza è effettiva,sara' espulso. Certo che se si accetta l'iniziativa UDC ci saranno spese per moltissimi milioni:difatti ,come dimostrato dallo studio dei procuratori generali,ci saranno migliaia di ricorsi in Svizzera e a Strassburgo e saremo noi a dover pagarne i costi. Quindi l'iniziativa non solo è disumana(pensate a cosa fa ai secondos,nati, e cresciuti qui!)ma anche costosissima.
ziopecora 6 anni fa su tio
i ricorsi questi li fanno sempre e comunque. Sempre e comunque pagati da noi, ovviamente. quindi non cambierebbe molto. Se non vengono espulsi spenderemo moltissimi milioni per riacciuffarli, inchieste giudiziarie, processi, soggiorni in penitenziario e assistenza a vita. Che poi, tutte queste catastrofiche conseguenze che lei ci paventa sono facilmente evitabili: basta che questi stranieri non commettano reati ed il problema non si porrà loro minimamente!
cacos 6 anni fa su tio
a noi ci propinano (sempre gli stessi) che se ci son regole vanno rispettate e allora noi si altri no? poi se equo preferisce tenerli in casa non pensa che tanti di questi non si fermeranno alla prima condanna. Non parliamo di gente che va aiutata ma di delinquenti cosi difficile da capire basta guardare la percentuale di carcerati in CH
Pettersson 6 anni fa su tio
Sarebbe ingiusta anche per le vittime?
Climb 6 anni fa su tio
ma che stia zitta
ziopecora 6 anni fa su tio
tenendoci qui i delinquenti li manteniamo prima in prigione poi in assistenza. Aggiungiamo i costi relativi a questa consigliera federale -emolumento danni che provoca- e arriviamo alla conclusione che accettando l'iniziativa e ipotizzando le dimissioni della suddetta personaggia, risparmieremo di sicuro non poco. Mi rendo conto che questa dalla cadrega non si schioderà presto, ma sognare non costa nulla...
bobà 6 anni fa su tio
Il richiedente d'asilo eritreo che è stato condannato a 9 mesi per stupro consumato al centro richiedenti d'asilo di Losone: Dato che il carcere preventivo è durato più di 9 mesi (dall'arresto alla condanna avvenuta qualche giorno fa) ora il personaggio in questione è libero e per di più la richiesta d'asilo è stata scongelata e riprende il suo normale iter. Secondo me questo personaggio deve essere espulso e mandato a casa sua al momento che la sua condanna passa in giudicato. Invece secondo i partiti dei buonisti questo personaggio dovrebbe restare... Qual è il comportamento giusto?
KilBill65 6 anni fa su tio
Per me hai ragione e basta!!....
elvetico 6 anni fa su tio
Anche per me hai pienamente ragione: l'eritreo in questione deve essere espulso dalla Svizzera con effetto immediato.
tazmaniac 6 anni fa su tio
certo, certo. Invece, non facendola passare gli immigrati clandestini sono kostenlos vero?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA