keystone-sda.ch/STF (Kin Cheung)
Huawei ha chiuso i primi 9 mesi dell'anno con ricavi in crescita del 24,4% a 610,8 miliardi di yuan.
CINA / SVIZZERA
16.10.2019 - 14:160

Huawei, i ricavi salgono e si firmano contratti per il 5G

L'azienda cinese ha informato di aver già consegnato oltre 400mila antenne 5G Massive

PECHINO/ZURIGO - Huawei ha chiuso i primi 9 mesi dell'anno con ricavi in crescita del 24,4% a 610,8 miliardi di yuan (85,9 miliardi di franchi), con un margine di profitto netto dell'8,7%. Lo annuncia il colosso tecnologico cinese precisando che si tratta di dati non certificati, ma conformi con gli standard Ifrs.

Il gruppo attivo nella produzione di telefonini continua a «concentrarsi sull'infrastruttura Ict e sui dispositivi intelligenti» e ha lanciato «soluzioni innovative come 5G Super Uplink».

L'azienda ha inoltre informato oggi, in occasione di una riunione a Zurigo con clienti e partner, di aver finora firmato 60 contratti commerciali per il 5G con i principali operatori mondiali e ha consegnato oltre 400mila antenne 5G Massive. Quanto ai telefonini, le spedizioni hanno superato i 185 milioni di unità con una crescita del 26%.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:27:00 | 91.208.130.85