Immobili
Veicoli

BERNACriptovaluta sospetta e il fermo di un 35enne

25.02.22 - 14:07
La polizia cantonale bernese ha sequestrato un importo digitale corrispondente a oltre mezzo milione di franchi
Imago (immagine illustrativa)
BERNA
25.02.22 - 14:07
Criptovaluta sospetta e il fermo di un 35enne
La polizia cantonale bernese ha sequestrato un importo digitale corrispondente a oltre mezzo milione di franchi

BERNA - Nel Canton Berna è stato fermato un 35enne per movimenti sospetti di criptovaluta. Lo fa sapere oggi la polizia.

A seguito di una segnalazione giunta dall'estero, le autorità bernesi hanno avviato delle indagini per l'abuso di un sistema di elaborazione dati. Indagini che hanno confermato i sospetti nei confronti del 35enne, residente nella regione.

Gli inquirenti ritengono che l'uomo sia entrato in possesso in modo fraudolento di criptovaluta. La polizia ne ha sequestrata per un valore corrispondente a oltre mezzo milione di franchi. La criptovaluta è stata trasferita su un wallet sicuro.

Le indagini sono ancora in corso.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA