Immobili
Veicoli

SAN GALLOLa polizia ferma una manifestazione non autorizzata

05.02.22 - 17:14
Due le dimostrazioni previste in città, una contro il pacchetto di misure in favore dei media e una contro il razzismo.
Polizia San Gallo archivio
Fonte ats
La polizia ferma una manifestazione non autorizzata
Due le dimostrazioni previste in città, una contro il pacchetto di misure in favore dei media e una contro il razzismo.
La prima è stata annullata dagli organizzatori con scarso preavviso. Di conseguenza la polizia ha ritirato il permesso rilasciato, ma qualcuno si è comunque presentato.

SAN GALLO - La polizia cittadina di San Gallo ha bloccato oggi pomeriggio una manifestazione non autorizzata. Una ventina di persone sono state allontanate dalla stazione e denunciate.

Due dimostrazioni erano inizialmente previste in città, una contro il pacchetto di misure in favore dei media e in seguito una contro il razzismo. La prima è stata annullata dagli organizzatori con scarso preavviso alla vigilia; di conseguenza la polizia ha ritirato il permesso rilasciato in precedenza.

Diverse persone si sono comunque recate a San Gallo, ha fatto sapere la polizia municipale all'agenzia Keystone-ATS. Un gruppo, composto principalmente di suonatori di campanacci, si è messo in marcia verso il centro, il che ha provocato scene rumorose e aggressive. Un notevole contingente di uomini e mezzi con griglie di protezione è dunque stato mandato sul posto per tenere sotto controllo la situazione.

Dal canto suo, la manifestazione - autorizzata - contro il razzismo si è svolta come previsto, senza alcun problema o incidente. I presenti hanno raggiunto quasi le 200 unità.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA