Swissmint
SVIZZERA
13.04.2021 - 13:220
Aggiornamento : 13:42

La più piccola e la più antica

La Zecca federale Swissmint ha portato a casa due record mondiali per la numismatica.

La moneta d'oro commemorativa da un quarto di franco è la più piccola al mondo, mentre quella da 10 centesimi, risalente al 1879, è la più vecchia ancora in circolazione.

BERNA - Swissmint è da Guinness dei primati: i record mondiali sono stati ottenuti per la precisione dalla moneta commemorativa d'oro da un quarto di franco emessa nel 2020 e dalla moneta da 10 centesimi, ha comunicato oggi la stessa Zecca federale.

Microscopica - Quella da un quarto di franco è la moneta commemorativa più piccola del mondo, con un diametro che non raggiunge i tre millimetri (2,96) e un peso di 0,063 grammi soltanto. Nonostante le dimensioni estremamente ridotte, le due facce della moneta sono state coniate a macchina e ornate con diversi motivi. Il soggetto impresso sul diritto è Albert Einstein, mentre sul rovescio è presente il valore nominale della moneta. Per permettere di ammirare a occhio nudo il conio della moneta più piccola al mondo - creato dal grafico Remo Mascherini - Swissmint ha commissionato un astuccio speciale munito di lenti d'ingrandimento e di una fonte luminosa. «Con una tiratura limitata a 999 pezzi - ricorda la Zecca federale - la moneta è stata venduta molto rapidamente».

Utilizzata da oltre 140 anni - Quella da 10 centesimi è invece la più vecchia in circolazione: eccezion fatta per l'indicazione dell'anno, il conio è rimasto invariato dal 1879, con raffigurato un profilo destro di donna con l'iscrizione "LIBERTAS" sul diadema e dalla scritta "CONFOEDERATIO HELVETICA" lungo il bordo. «L'immagine - precisa Swissmint - è opera di Karl Schwenzer ed è tuttora utilizzata per la coniatura delle monete da 10 centesimi». Alcuni pezzi del primo anno sono tuttora in circolazione e conservano la loro validità, rimanendo quindi mezzi di pagamento legali. 

La Zecca federale - La Zecca federale Swissmint conia le monete circolanti svizzere destinate al traffico quotidiano dei pagamenti. Per il mercato numismatico la Zecca emette inoltre regolarmente monete speciali e monete circolanti in qualità speciale. Le monete speciali, bimetalliche, in argento o in oro, hanno un valore nominale garantito dallo Stato e sono spesso dedicate a personalità elvetiche "eccellenti" o alle bellezze naturalistiche del nostro Paese. Alcuni esempi recenti? Il 20 franchi d'argento che commemora i cento anni dello scrittore Friedrich Dürrenmatt o il 50 franchi d'oro per il tennista Roger Federer. Senza dimenticare le serie dedicate agli animali o ai Passi elvetici.

Swissmint
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mery 7 mesi fa su tio
Io ho 10 centesimi del 1895, quanto valgono?
Luchì92 7 mesi fa su tio
io ho un franco del 1876, quanto vale?

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 04:54:04 | 91.208.130.87