Archivio Keystone
SVIZZERA
17.09.2020 - 14:530
Aggiornamento : 17:04

L'app SwissCovid «sarà più interattiva»

E cambia la comunicazione: i dati sui contagi saranno resi noti soltanto in settimana

BERNA - Oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha segnalato altri 530 contagi, 18 nuovi ricoveri e 7 decessi. E sebbene i numeri siano in aumento, le ospedalizzazioni restano a un livello accettabile, come ha dichiarato Virginie Masserey, che in seno all'UFSP si occupa del controllo delle malattie infettive, nell'ambito di una conferenza stampa.

E le autorità sanitarie federali hanno rinnovato l'invito d'installare l'app SwissCovid: di fronte al numero crescente di casi, occorre assolutamente rafforzare le misure di contenimento della pandemia. In questo senso l'applicazione per il tracciamento digitale dei contatti può essere d'aiuto, ha sottolineato Sang-Il Kim, responsabile della trasformazione digitale presso l'UFSP. Attualmente l'appo è attiva su 1,59 milioni di dispositivi (dato aggiornato al 16 settembre 2020).

L'applicazione sarà ancora più interattiva e attrattiva. Lo ha sottolineato Mathias Wellig, responsabile di Ubique Innovation, azienda che si occupa dello sviluppo dell'app SwissCovid. In futuro conterrà più informazioni (numero degli utenti o totalità dei codici Covid inseriti). Tramite l'app sarà inoltre possibile rendere attente altre persone sull'uso dell'applicazione. L'aggiornamento dovrebbe essere a disposizione degli utenti a partire dalla prossima settimana.

L'obiettivo prioritario è di evitare un sovraccarico degli ospedali. Si tratta quindi di limitare i contatti, senza paralizzare l'economia. Il contact tracing rimane il mezzo migliore per evitare un nuovo lockdown. Tuttavia alcuni cantoni sono quasi già al limite delle loro capacità a causa dell'elevato numero di contagi. In futuro, secondo Masserey, le autorità cantonali dovrebbero aumentare gli effettivi in questo ambito.

 

I dati saranno comunicati solo in settimana - Si cambia sul fronte della comunicazione: a partire dal prossimo week-end i dati sui contagi da coronavirus raccolti il sabato e la domenica dall'UFSP saranno resi noti soltanto il lunedì. Lo ha annunciato ancora Masserey. Le cifre giornaliere delle infezioni e dei decessi - ha aggiunto - non forniscono un quadro chiaro della situazione nel fine settimana.

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-31 22:35:00 | 91.208.130.89