Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
15.06.2020 - 12:340

L'esercito ha abbandonato i confini

Il battaglione di fanteria 65, l'ultima unità ancora sul territorio, ha lasciato ieri la frontiera francese.

BERNA - L'esercito ha concluso il suo servizio d'appoggio al confine nazionale per l'emergenza coronavirus: l'ultima unità ancora sul terreno, il battaglione di fanteria 65, ha terminato ieri l'impiego. Dallo scorso 27 maggio aveva fornito aiuto all'Amministrazione federale delle dogane (AFD) alla frontiera con la Francia.

A tratti sono stati in servizio a tale scopo fino a 650 soldati di milizia, indica l'Esercito sul suo sito web, aggiungendo che i militari che sono rimasti in servizio fino a oggi verranno licenziati dal servizio d'appoggio mercoledì.

Con l'apertura delle frontiere termina dunque l'impiego dell'esercito "CORONA 2020", dopo che a fine maggio si erano conclusi i compiti nell'ambito "aiutare", con il licenziamento dei militari del settore sanitario. Una cinquantina di agenti professionisti della polizia militare rimarranno tuttavia a disposizione dell'AFD fino alla fine del mese corrente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Certo, ne sono fieri solo i veri Svizzeri e non coloro che sputano nel piatto nel quale mangiano !!! garzie
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 06:25:44 | 91.208.130.85