Immobili
Veicoli

HCAPDuca su Virtanen: «Completo a 360 gradi»

17.05.22 - 18:43
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
TiPress
HCAP
17.05.22 - 18:43
Duca su Virtanen: «Completo a 360 gradi»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
«È un elemento in grado di scendere in pista tanti minuti: nell'ultima regular season è stato il giocatore più impiegato della SHL».

AMBRÌ - Jesse Virtanen è il terzo straniero messo sotto contratto dall'Ambrì. Dopo Juvonen e Chlapík, martedì il club leventinese ha annunciato l'ingaggio del forte difensore finlandese, reduce dalla conquista del campionato con la maglia del Färjestad. 

Un innesto raccontato dal direttore sportivo dell'Ambrì Paolo Duca: «È un po' che lo stavamo seguendo. I primi contatti li avevamo avuti all'inizio della scorsa stagione, che sono poi proseguiti nel corso della stessa. Dopo le Olimpiadi ci siamo avvicinati ulteriormente e infine abbiamo trovato questo accordo. Jesse puntava fortemente a una sistemazione in Svizzera...».

Quali sono i suoi punti di forza? È l'elemento che vi è un po' mancato nelle ultime stagioni? «Cercavamo un difensore solido capace di controllare e costruire il gioco: siamo convinti di aver individuato il profilo che faceva al caso nostro. È un elemento in grado di scendere in pista tanti minuti: nell'ultima regular season è stato il giocatore più impiegato della SHL. È rodato e ha molta esperienza, basti spulciare il suo curriculum...». 

I primi tre stranieri ingaggiati, in attesa degli altri, sono sicuramente di ottima caratura... «Bisogna sempre cercare di mettere insieme una squadra che sappia trovare una buona chimica. Jesse ha sicuramente delle caratteristiche molto interessanti. Non è lo specialista con la s maiuscola del powerplay, ma sicuramente è in grado di gestire al meglio tutte le situazioni di una partita. È un difensore completo a 360 gradi...». 

COMMENTI
 
sergejville 1 mese fa su tio
Sicuramente sarà uno dei difensori"meno cari" del campionato; e idem sarà per Tim Heed, caro e costoso quando era a Lugano... diventerà uno straniero"a buon mercato" :-)
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT