FCLLugano, c'è l'ultima prima della pausa: bisogna vincere

11.11.22 - 11:00
A Cornaredo arriva il Winterthur per la seconda volta in pochi giorni.
Ti-press (Samuel Golay)
Lugano, c'è l'ultima prima della pausa: bisogna vincere
A Cornaredo arriva il Winterthur per la seconda volta in pochi giorni.
L'YB è primo con 32 punti, davanti a Servette (25), Basilea (21) e San Gallo (21).
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Nel pomeriggio di domenica il Lugano ospita il Winterthur, in occasione del match valido per il 16esimo turno di Super League (ore 16.30).

Questa partita corrisponde anche all'ultima di questo 2022, dopodiché il campionato si fermerà per lasciare spazio alla Nazionale svizzera, che prenderà parte ai Mondiali in Qatar (20 novembre/18 dicembre). Il cammino dei sottocenerini riprenderà poi il 22 gennaio sul campo del Sion (ore 14.15).

I bianconeri sono reduci dall'importante qualificazione ai quarti di finale di Coppa Svizzera, in virtù dell'affermazione ottenuta proprio contro gli stessi zurighesi a Cornaredo nella serata di mercoledì (1-0). Calcolando anche il 2-2 di Ginevra e il 2-0 rifilato allo Zurigo in precedenza in campionato, la truppa del Crus ha di conseguenza racimolato tre risultati utili consecutivi in dieci giorni. Ricordiamo che nel match d'andata i ticinesi espugnarono la Schützenwiese 4-1, grazie alla doppietta messa a segno da Celar e alle segnature di Haile-Selassie e Bottani.

A Sabbatini e compagni servirà quindi un ultimo piccolo sforzo per terminare l'annata positivamente e per provare a fare un balzo in avanti in classifica. Sono infatti ben cinque le squadre – dalla terza alla settima posizione – racchiuse in un solo punto. È il caso di Basilea e San Gallo che condividono la terza piazza con 21 punti, con Lugano, Sion e Lucerna a inseguire con 20.

Infine fra i cadetti anche il Bellinzona scenderà in campo domenica pomeriggio in trasferta contro il Losanna (ore 16.30). I granata – quinti con 22 punti, quattro lunghezze di ritardo proprio dagli avversari di giornata (26) – proveranno dunque in tutti i modi a ridurre lo scarto dai vodesi nella graduatoria. I sopracenerini giocheranno poi ancora due match prima della sosta invernale, contro il Thun (18 novembre) e a Sciaffusa (25 novembre).

COMMENTI
 
RobediK71 2 mesi fa su tio
Occhio saranno presenti, pare, tutti gli abitanti di Winterthut
Evry 2 mesi fa su tio
Penso sia arrivato il momento che il +Torti smetta di fare esibizionismo infantile ai lati del campo. Forza Lugano
NOTIZIE PIÙ LETTE