Immobili
Veicoli

DÜBENDORF«Sono più in forma ora di quando avevo 20 anni»

04.10.22 - 21:50
È tornata la Gut-Behrami: «Mi piace»
keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
«Sono più in forma ora di quando avevo 20 anni»
È tornata la Gut-Behrami: «Mi piace»
Fresca, carica, determinata, si rivede Lara Gut-Behrami.
SPORT: Risultati e classifiche

DÜBENDORF - Poco più di due settimane. Tanto manca al via ufficiale della Coppa del Mondo di sci alpino 2023. Il circo bianco aprirà a Sölden il 23 ottobre prossimo per poi chiudere, dopo le solite feste, con le finali di metà marzo a Soldeu. In mezzo ci saranno mesi di battaglie, strategia e tanta fatica; in mezzo di sarà… Lara Gut-Behrami. 

Reduce da una stagione che l’ha vista piangere di gioia (alle Olimpiadi) ma anche, a volte, mugugnare (“solo” due successi in coppa e ben nove gare saltate), la ticinese è pronta a dire la sua accanto a vecchie campionesse che non vogliono mollare e giovani promesse in rampa di lancio. È pronta soprattutto a divertirsi. E lo ha ripetuto mentre, a Dübendorf, era impegnata a ritirare l’equipaggiamento che utilizzerà nei prossimi mesi di competizioni.

«A un certo punto, durante lo scorso inverno, ho avuto un’infezione ai polmoni e un virus simile alla mononucleosi - ha raccontato la 31enne di Comano, che ha anche ammesso di essere stata costretta ad assumere cortisonici - ma adesso è tutto a posto, sto bene. Per essere meno vulnerabile, o almeno provare a esserlo, perché non ci sono certezze, mi sto allenando molto». E per questo, durante la preparazione completata in Cile, è stata seguita da un fisioterapista in più rispetto al solito. «Si può sempre fare meglio, migliorarsi - ha aggiunto la campionessa, che ha pure confermato che per il futuro si vede ancora sugli sci - Che sia per un anno, due, tre o quattro… tutto è possibile. In questo momento non sento alcuna pressione e mi sto divertendo. Il fatto di essere in buona salute mi dà poi una certa tranquillità. Ci sono dei giorni nei quali sento il peso di tutti gli anni trascorsi in Coppa del Mondo e per me quelli sono giorni difficili. Ma devo ammettere che non avrei mai pensato di poter essere così in forma a 31 anni. Mi sento sicuramente meglio rispetto a quando avevo 20 anni».

Non abbastanza però per puntare immediatamente alla vittoria… «Provo a dare il massimo dalla prima all'ultima gara ma nella mia programmazione non c’è mai stato l’obiettivo di essere al top della forma subito a Sölden. Piuttosto quello di migliorare costantemente durante l’anno».

Valon Behrami ha da poco lasciato il calcio giocato; non per questo, però, si dedicherà totalmente a Lara. «Valon lavora quasi al 100%. Insieme con altri ex campioni della Serie A fa il commentatore per la piattaforma televisiva Dazn, inoltre farà il co-commentatore delle partite della Nati al Mondiale».

Una strada che potrebbe percorrere anche Lara… «Forse ho solo voglia di fare qualcosa di nuovo. Quando, dopo sei mesi, sono tornata sugli sci in Cile ho tuttavia subito pensato: “Mi piace”».

COMMENTI
 
Princi 2 mesi fa su tio
anche la simpatia é migliorata ahah che sostanze usa per non invecchiare ??
Sara788 2 mesi fa su tio
sé a qualcuno può interessare oggi sono andata in bagno 3 volte!
andrea28 2 mesi fa su tio
...ho avuto un’infezione ai polmoni e un virus simile alla mononucleosi - ha raccontato la 31enne di Comano, che ha anche ammesso di essere stata costretta ad assumere cortisonici.. che strano...un'altra...
egi47 2 mesi fa su tio
Ma a noi cosa può fregarcene, l'hai preso? tienitelo bello stretto.
lancelot_1967 2 mesi fa su tio
Anche il mio computer... E allora?
F/A-19 2 mesi fa su tio
Più bella ed in forma che mai, auguri Lara!
cle72 2 mesi fa su tio
Che dire in queste immagini, la vedo più donna e matura. Complimenti a lei.
Evry 2 mesi fa su tio
Ma per favore non iniziate a metterla in vista, grazie
cle72 2 mesi fa su tio
Motivo a parte il tuo astio personale. Ad oggi la sciatrice ticinese più titolata. Se poi è una questione che non ti sta simpatica, è solo un tuo problema personale, stesso discorso verso Cereda, Sabbatini, Fazzini ecc ecc.
Evry 2 mesi fa su tio
Ticinese ??? va a vedere le sue origini. LaRagusa non cambierà a dimnostrare un cambiamento di carattere (cafona) e tra le sue compagne non ètanto benvista. Perchè ? lascio a te la risposta.
Evry 2 mesi fa su tio
Astio personale ??? sono sostenitore della correttezza in particolare non accetto l'arroganza, la superbia e la maleducazione come lei ne ha dato prova in divese occasioni. Dovrebbe prendere esempio dalle sue compagne! Auguri ma..
cle72 2 mesi fa su tio
Dovresti seguite un vecchio detto dei nativi americani. "prima di giudicare una persona, cammina per 10 lune con i suoi mocassini"
cle72 2 mesi fa su tio
Papà svizzero, mamma itiana, lei possiede i due passaporti. Nata e cresciuta a Comano, paese ticinese, per questo lei è ticinese. Poi se vuoi essendonil Ticino entrato a far parte della confederazione Svizzera nel 1803, tutti I ticinesi hanno origini italiane. Ma qui la chiudo perché inutile spiegarti. Che non sia ben vista chi lo dice? Non mi sembra che le sue compagne la criticano, anzi le portano tanto rispetto per i risultati ottenuti. Ricordo ad oggi la più titolata e medagliata.
Meiroslnaschebiancarlengua 2 mesi fa su tio
Carino chiamarla LaRagusa. Bel gioco di parole. Mi fa un po' pensare a "anEVRYsme cérébral source de démence".
Mr.Dave 2 mesi fa su tio
veramente nel 1803 l'Italia ancora non esisteva. Risultava essere ancora divisa in regni, ducati e gran ducati. il regno di italia verrà proclamato solo nel 1861. Ma la tua resta una tesi simpatica.
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
👍🏻👍🏻👍🏻👏🏻👏🏻
NOTIZIE PIÙ LETTE