Immobili
Veicoli

BEIJING 2022Fanny Smith esulta: l'elvetica ha vinto il ricorso, il bronzo è suo

26.02.22 - 11:18
La FIS ha ridato il terzo posto alla rossocrociata nella gara di skicross delle Olimpiadi di Pechino: «Sono sollevata».
keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
Fanny Smith esulta: l'elvetica ha vinto il ricorso, il bronzo è suo
La FIS ha ridato il terzo posto alla rossocrociata nella gara di skicross delle Olimpiadi di Pechino: «Sono sollevata».
Per la Svizzera si tratta dunque della 15esima medaglia complessiva conquistata ai Giochi Olimpici invernali cinesi.
SPORT: Risultati e classifiche

PECHINO - Fanny Smith può festeggiare a posteriori la medaglia di bronzo conquistata nello skicross ai Giochi Olimpici di Pechino, che corrisponde anche al 15esimo riconoscimento complessivo per la delegazione svizzera (7 ori, 2 argenti e 6 bronzi).

Ricordiamo che la 29enne era stata penalizzata al termine della gara, in seguito a un contatto con la tedesca Daniel Maier, giudicato scorretto da parte della giuria. La commissione d'appello della FIS ha poi accettato in un secondo momento il ricorso dell'elvetica e le ha così ridato il gradino più basso del podio «Sono chiaramente sollevata per questa decisione, perché sono sempre stata convinta di non aver commesso nessun errore», si può leggere in un comunicato diramato da Swiss-Ski. «Nello stesso tempo mi dispiace però per Daniela Maier».

🥉 Doch noch Olympiabronze für Fanny Smith 🥉

➡️https://t.co/I364GoKLuL

Swiss Olympic ist zufrieden mit diesem Entscheid und freut sich sehr für Fanny Smith! pic.twitter.com/YUoTLhYdDa

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE