Keystone (archivio)
Jim Hopper (interpreato da David Harbour) farà ritorno nella nuova stagione.
STATI UNITI
17.02.2020 - 18:000
Aggiornamento : 25.02.2020 - 11:08

Stranger Things 4: «Un orrore a lungo seppellito e che collega tutto»

In concomitanza del primo teaser della quarta stagione, i fratelli Duffer hanno speso qualche parola sui lavori in corso

LOS GATOS - La produzione della quarta stagione di Stranger Things è ormai in corso. L’ufficialità è arrivata venerdì scorso, quando Netflix ha pubblicato il primo breve teaser confermando il ritorno di Jim Hopper, coinvolto in una violenta esplosione al termine della stagione precedente. Una rivelazione anticipata che molti, per il gusto della sorpresa,  non hanno gradito. Ma c’è di più e non si tratta di spoiler.

I fratelli Duffer hanno infatti speso qualche parola per parlare dei lavori attualmente in corso. Hopper «è imprigionato in un luogo lontano da casa, nelle lande innevate della Kamchatka, dove sarà chiamato a fronteggiare pericoli sia umani… che di altro tipo». E fino a qui, tutto nella norma.

Nel frattempo, negli Stati Uniti «un nuovo orrore sta iniziando a emergere». Qualcosa «a lungo seppellito» e «che collega tutto insieme», hanno spiegato i due autori, assicurando che quella in arrivo si annuncia come la stagione più «grande e spaventosa». Quando arriverà? Anche questo è ancora un segreto.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-02 01:13:41 | 91.208.130.89