Immobili
Veicoli

NEWTOWNLand Rover Defender, dall’Inghilterra un kit per il restomod

10.06.22 - 11:00
Realizzato da Electric Classic Cars, è composto da motore e batteria Tesla 
pixabay.com
Land Rover Defender, dall’Inghilterra un kit per il restomod
Realizzato da Electric Classic Cars, è composto da motore e batteria Tesla 

Un kit già pronto per rendere più facile il restomod del Land Rover Defender. Lo ha realizzato la britannica Electric Classic Cars per assecondare una tendenza sempre più diffusa, soprattutto nel Nord Europa: la trasformazione di vetture a motore termico storiche o comunque con grande tradizione e successo in mezzi a emissioni zero.

Per la celebre 4x4 le richieste di restomod sono in ascesa, così Electric Classic Cars ha pensato di rendere disponibile un kit per la trasformazione: attenzione, non è possibile operare la “transizione” da sé, c’è bisogno di trovare un’officina specializzata alla quale affidare il proprio Defender e il kit dell’azienda britannica.

Electric Classic Cars ha però annunciato che in futuro il kit sarà venduto liberamente sul mercato. Di cosa è composto? Il nucleo centrale è rappresentato da un motore elettrico Tesla, lo stesso utilizzato sulle Model S e sulle Model X, in grado di offrire 450 o addirittura 650 Cv: con quest’ultimo, il Defender “volerà” da zero a 100 km/h in appena 3’’5. Da Tesla viene anche la batteria da 100 kWh separata in due blocchi: uno (il più grande) va sotto il cofano, l’altro nella parte posteriore della vettura, al posto del serbatoio. Insieme assicurano un’autonomia di 240 km.    

NOTIZIE PIÙ LETTE