Immobili
Veicoli
rimai-automobili.com
SVETA NEDEJA
18.01.2022 - 12:000

La ricarica da record della Rimac Nevera

Dal 10 all’80% della batteria in soli 21 minuti a una colonnina ultrafast 

La Rimac Nevera fissa un nuovo record nei tempi di ricarica della batteria di un’auto elettrica. Attaccata a una colonnina ultrafast pubblica di Ionity (con potenza media di 260 kW e punte di 333 kW) l’hypercar del brand croato è passata dal 10% all’80% di carica in soli 21 minuti, secondo quanto riferito dallo stesso Mate Rimac su Twitter.

Per la precisione, la Rimac Nevera è riuscita a caricare il 32% della batteria in 5 minuti, il 62% in 14 minuti e l’80% in 21 minuti. In teoria, secondo quanto dichiarato dallo stesso Rimac, la Nevera può arrivare anche a 500 kW. Una volta che le stazioni di ricarica diventeranno più potenti, dunque, la sportiva croata potrebbe anche migliorare il suo primato e diventare irraggiungibile per la concorrenza.

Con il nuovo record stabilito in Croazia, la Rimac Nevera ha cancellato quello appartenente alla Lucid Air: nello scorso novembre la berlina californiana aveva fissato il primato di ricarica più veloce per le automobili di serie con un picco di 304 kW di potenza. In quell’occasione la Nevera era stata anche la prima auto a superare i 300 kW.  

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 07:51:36 | 91.208.130.85