pixabay.com
SHANGHAI
24.07.2021 - 08:000

Entro l’anno robotaxi attivi a Shanghai

Il progetto della Saic Motor prevede l’uso di auto a guida autonoma di livello 4 

Dei taxi senza pilota potrebbero iniziare a circolare in alcune città cinesi entro la fine dell’anno. È questo il programma della Saic Motor, azienda controllata dal governo cinese che ha annunciato di voler attivare i propri robotaxi con guida autonoma di livello 4 entro il 2022. Le auto, tra i 40 e i 60 esemplari, viaggeranno solo in due città, Shanghai e Suzhou, senza la presenza di un conducente a bordo e soltanto su alcune tratte predefinite.

Durante i loro tragitti, le vetture continueranno a raccogliere dati sulla guida autonoma che contribuiranno allo sviluppo e al miglioramento delle self-driving car del colosso cinese. Quello della Saic Motor non è l’unico progetto simile attivo in Cina: a Pechino anche un altro colosso dell’automotive, Baidu, ha lanciato i suoi taxi senza pilota, gli Apollo Go Robotaxi. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 16:41:06 | 91.208.130.85