Immobili
Veicoli
Lindt&Sprüngli
SVIZZERA
18.01.2022 - 11:400

Le vendite di cioccolato tornano ai livelli pre-Covid

Nel 2021 i ricavi di Lindt & Sprüngli hanno raggiunto i 4,6 miliardi di franchi

ZURIGO - Vendite di nuovo a livelli pre-Covid per Lindt & Sprüngli: il produttore di cioccolato ha visto i ricavi raggiungere nel 2021 i 4,6 miliardi di franchi, in progressione del 14% rispetto all'anno prima.

Alla crescita - che a livello organico è stata del 13% - hanno contribuito tutte le regioni, ha indicato oggi la società di lunga tradizione con sede a Kilchberg (ZH). Il fatturato ha continuato a subire l'impatto negativo delle restrizioni legate alla pandemia e del franco forte, ma l'azienda ha potuto compensare questi fattori grazie a suoi prodotti di punta - come la gamma Lindor - e con il lancio di nuovi articoli.

Per avere informazioni riguardo alla redditività bisognerà aspettare il mese di marzo. Nel frattempo la direzione si dice comunque fiduciosa anche in relazione all'esercizio appena cominciato.

Le indicazioni fornite oggi sono in linea con le previsioni degli analisti. In borsa però in mattinata l'azione Lindt & Sprüngli scendeva di quasi 3'000 franchi, perdendo fino al 3%, in un mercato generalmente orientato a un ribasso dell'1%.

Il titolo non è per tutte le tasche: vale infatti attualmente 108'500 franchi ed è la seconda azione più cara del pianeta dopo quella di Berkshire Hathaway, il veicolo di investimento del leggendario investitore americano Warren Buffett, che attualmente è scambiata a circa 485'000 dollari (circa 444'000 franchi). A titolo di confronto, con un titolo Lindt & Sprüngli è possibile comprare al momento quasi 12'000 quote azionarie di Credit Suisse (CS), che costano 9,30 franchi. Vent'anni or sono, nel 2002, sarebbero bastate 132 azioni CS per accedere alla finanza dal gusto di cioccolato.

Forte di una tradizione di oltre 175 anni, Lindt & Sprüngli si definisce leader mondiale nel settore della cioccolata premium. Il gruppo dispone di undici impianti produttivi propri in Europa e Stati Uniti e ha in organico oltre 14'000 dipendenti. La società - che fa risalire le sue origini a Rudolf Sprüngli (1816-1897) di Horgen (ZH) e a Rodolphe Lindt (1855-1909) di Berna - è entrata in borsa nel 1986. Uno dei suoi prodotti più conosciuti è il coniglietto di cioccolato dorato con campanellina.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-29 04:53:59 | 91.208.130.89