keystone-sda.ch / STF (RONALD WITTEK)
MONDO
02.02.2021 - 12:030

Siemens Energy, sforbiciata su 7800 posti di lavoro

Il ridimensionamento dovrà avvenire entro il 2025

La Germania sarà particolarmente toccata dal piano, con circa 3000 posti tagliati.

BERLINO - Siemens Energy vuole tagliare 7800 posti su scala globale, 3000 dei quali in Germania.

Nonostante i conti siano di nuovo in attivo, il ridimensionamento dovrà avvenire entro il 2025, ha comunicato l'impresa, e riguarderà il settore Gas and Power, coinvolgendo amministrazione, vendite e management.

Separatasi da Siemens l'anno scorso, ed entrata in borsa, Siemens Energy giustifica il piano di rigore con l'esigenza di prepararsi meglio alle sfide del settore. Con questo piano dal 2023 risparmierà almeno 300 milioni all'anno.

«Sappiamo di pretendere molto dall'organico, e vogliamo implementare queste misure nel modo più sostenibile possibile dal punto di vista sociale», ha affermato il Ceo Christian Bruch.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 15:25:38 | 91.208.130.89