keystone-sda.ch / STF (LM Otero)
Sundar Pichai, Amministratore Delegato di Google.
INDIA
13.07.2020 - 16:210

Google si prepara a investire 10 miliardi in India

Continuano gli investimenti nel Paese da parte dei giganti di internet

NUOVA DELHI - Google è pronta a investire nei prossimi 5-7 anni 10 miliardi di dollari in India: lo ha annunciato, questa mattina, l'Amministratore Delegato Sundar Pichai durante un evento virtuale.

L'investimento del gigante di internet si realizzerà attraverso un Fondo per la digitalizzazione dell'India che intende accelerare «la digitalizzazione dell'economia del Paese attraverso investimenti in aziende locali e in infrastrutture nei settori dei pagamenti digitali, della salute e dell'educazione».

«Stiamo attraversando tutti momenti molto difficili: la doppia sfida sulla salute e sull'economia ci ha costretti a ripensare il nostro modo di lavorare e di vivere. Sfide come queste possono anche portare a incredibili opportunità di innovazione», si legge in un testo, reso noto dalla sede californiana del gigante di internet: «vogliamo essere certi che l'India non solo possa godere di questa nuova ondata di innovazione, ma la guidi». Prima dell'evento, Pichai aveva avuto uno scambio di opinioni con il premier Modi che, in un tweet, l'ha definito un'«interazione fruttuosa».

Negli ultimi anni i giganti di internet stanno investendo in modo massiccio in India, nel tentativo di accaparrarsi la ricca fetta del mercato digitale del gigante asiatico: solo quest'anno, Facebook e Intel hanno già investito quasi 16 miliardi di dollari in joint venture la Jio, la società telefonica e di servizi digitali controllata da Mukesh Ambani, l'uomo più ricco dell'India.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 15:58:59 | 91.208.130.89