Immobili
Veicoli
Imago/IPP
EGITTO
07.12.2021 - 12:500

Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)

La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022

IL CAIRO - Patrick Zaki, lo studente egiziano dell'Università di Bologna in arresto in Egitto da febbraio 2020 con l'accusa di propaganda sovversiva, sarà scarcerato «anche se non è stato assolto» dalle accuse. Il documento, scrive il Corriere della Sera, sarebbe già stato firmato.

Lo hanno riferito alcuni avvocati al termine dell'udienza a Mansura ad un capannello di cronisti tra cui il corrispondente dell'ANSA. La prossima udienza si terrà il primo febbraio 2022.

«Abbiamo appreso che la decisione è la rimessa in libertà ma non abbiamo altri dettagli al momento», ha spiegato la legale Hoda Nasrallah all'ANSA.

Il rilascio dal carcere di Tora, al Cairo, dovrebbe avvenire a breve e al massimo entro domani mattina.

All'esterno dell'aula del tribunale c'erano in attesa il padre, la madre, la sorella, gli amici e alcuni attivisti, che hanno accolto la notizia con urla di gioia. Zaki, al momento dell'annuncio, non era in aula.

Il giovane

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 12:03:29 | 91.208.130.89