keystone-sda.ch / STF (Burhan Ozbilici)
È stato rinvenuto il corpo senza vita della studentessa scomparsa da 5 giorni (immagine d'archivio).
TURCHIA
21.07.2020 - 11:360

La studentessa scomparsa è stata trovata morta

La polizia ha fermato l'ex fidanzato della giovane

ANKARA - Un nuovo drammatico femminicidio sconvolge la Turchia. Il corpo di una studentessa universitaria di 27 anni che risultava scomparsa da 5 giorni, Pinar Gultekin, è stato ritrovato tra i boschi del distretto di Mentese nella provincia di Mugla, sulla costa egea meridionale.

Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, la ragazza sarebbe stata strangolata e il suo corpo successivamente abbandonato nel luogo dove è stato rinvenuto. La polizia ha fermato l'ex fidanzato 32enne della giovane come sospetto responsabile dell'omicidio.

Il caso sta suscitando grande attenzione sui media locali e sui social, dove migliaia di utenti hanno espresso la loro indignazione per l'accaduto. Secondo la piattaforma indipendente Fermiamo i Femminicidi, in Turchia lo scorso anno sono state uccise almeno 416 donne, numero in aumento rispetto alle già drammatiche cifre degli anni precedenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-15 12:17:59 | 91.208.130.86