Archivio Deposit
Foto illustrativa.
ITALIA
24.10.2021 - 12:440
Aggiornamento : 14:21

«Meglio il carcere che sopportare mia moglie»

Un 30enne di Guidonia è «evaso» dai domiciliari per chiedere di scontare la sua pena in carcere

ROMA - Generalmente si preferisce scontare la propria pena ai domiciliari, ma non è stato il caso per un 30enne cittadino albanese di Roma, evaso dagli arresti domiciliari per presentarsi alla caserma di Guidonia Montecelio e chiedere di scontare la sua pena dietro le sbarre.

Ne dà notizia il quotidiano IlMessaggero, che spiega come l'uomo abbia dichiarato di non poterne più della convivenza forzata con la moglie: «Non la sopporto più, meglio la galera».

Gli agenti della caserma romana - sorpresi da ciò che inizialmente sembrava uno scherzo - hanno quindi accettato la sua richiesta, arrestandolo e incarcerandolo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 16:34:43 | 91.208.130.89