Immobili
Veicoli
Covid, in India i morti potrebbero essere più di 4 milioni

INDIACovid, in India i morti potrebbero essere più di 4 milioni

26.05.21 - 23:06
È lo scenario peggiore tracciato in un'analisi pubblicata dal New York Times
AFP
INDIA
26.05.21 - 23:06
Covid, in India i morti potrebbero essere più di 4 milioni
È lo scenario peggiore tracciato in un'analisi pubblicata dal New York Times
Le possibili cause di una forte sottostima delle cifre: limiti nel tracciamento e nei test, precarietà del sistema sanitario e ospedali incapaci di accogliere tutti i malati gravi, che quindi muoiono a casa.

NUOVA DELHI - Ufficialmente i decessi legati al Covid-19 confermati in India sono circa 315mila. Il vero numero però, stando a un'analisi pubblicata dal New York Times, sarebbe assai più elevato e potrebbe, nel peggiore degli scenari ipotizzati, superare anche la soglia dei 4 milioni di morti.

Lo stesso principio andrebbe, di conseguenza, applicato anche considerando il numero di contagi confermati. Il quadro preso in considerazione come base dello studio - per il quale il quotidiano ha chiesto aiuto a oltre una decina di esperti - è quello dello scorso 24 maggio: il bollettino delle autorità riportava allora circa 27 milioni d'infezioni e 307mila morti. Traslati nello scenario peggiore, questi numeri salgono rispettivamente a 700.7 milioni e 4.2 milioni.

Tra i due opposti trovavano quindi spazio altre due proiezioni. La prima, indicata come"scenario prudente", riporta 404.2 milioni di casi e circa 600mila decessi. La seconda, considerata come il quadro"più probabile", parla invece di 539 milioni di contagi e 1.6 milioni di vittime legate al Covid-19, ovvero oltre cinque volte più della situazione ufficiale.

Sottostime, ma non solo in India
Le cause di queste possibili sottostime sono ormai note. Si va dall'impossibilità di testare e tracciare adeguatamente i nuovi contagi, alla pressione su un sistema sanitario che soffre di una precarietà strutturale, fino agli ospedali colmi, che non sono in grado di accogliere nuovi pazienti, anche gravi, che quindi restano a casa e spesso muoiono, senza venire poi inseriti nelle statistiche ufficiali.

Ma questo problema non tocca solo l'India. Anche in altri Paesi, che dispongono di meccanismi di test e tracciamento più efficaci, le cifre della pandemia (in modo particolare quelle relative ai decessi) sono probabilmente più elevate di quelle riportate dalle autorità. E in tal senso, la stessa Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha stimato la scorsa settimana che il bilancio delle vittime globali della pandemia di Covid-19 potrebbe essere «tra il doppio e il triplo» rispetto alle cifre ufficiali.

COMMENTI
 
F/A-19 1 anno fa su tio
Ma chi è che va a contare i morti in India? Ma non abbiamo ancora finito di farci prendere in giro da questa farsa? Io sento solo tanta gente che rifiuta tutta questa farsa, non vuole credere, ci sono tanti dottori, infermieri sopratutto, gente che ragiona e che ha visto tante incongruenze, gente intelligente che non si lascia condizionare dalla massa ignorante e paurosa. Si può stare tutto il giorno in giardino da soli in un bel prato con su la mascherina? Si può portare due mascherine insieme quando si fa la spesa? Si può indossare i guanti quando si va in giro? Si può continuare a disinfettare con bombolette di spray disinfettanti ambienti chiusi? Si può pensare di cambiare la mascherina due volte al giorno? Eccetera.... Io la mascherina quando sono obbligato a metterla è sempre quella, ne faccio girare due o tre tanto per dare retta alla gente che ti giudica e ti guarda storto. Continuo a ribadire che non ho ancora conosciuto nessuno morto di COVID, tanti lo hanno preso ma stavano meglio di me tranne fare la quarantena. Invece ho sentito molti che, sopratutto dopo la seconda vaccinazione, hanno avuto forti reazioni, male dappertutto, febbre alta eccetera. Ad ognuno di noi la scelta migliore, io ho sempre avuto una sola idea.
pillola rossa 1 anno fa su tio
"Invece ho sentito molti che, sopratutto dopo la seconda vaccinazione, hanno avuto forti reazioni..." Come il principe consorte Filippo, Milva, Fracci e molti altri meno conosciuti.
Tato50 1 anno fa su tio
È per questo che sono volati nelle celesti praterie o a una certa età c'è anche la possibilità di morire"sul serio" senza additivi ?
F/A-19 1 anno fa su tio
Guarda, gente anziana che si è vaccinata ha avuto reazioni forti, praticamente hanno fatto il COVID, una signora l’hanno trattenuta in ospedale 5 giorni. L’anno scorso vorrei ricordare che senza quel vaccino a maggio il virus era magicamente sparito, poi magicamente coi primi freddi e con scuse infantili è ricomparso, dicevano perché col freddo la gente sta al chiuso e l’infezione è ripartita, peccato che in Brasile ed India il freddo non sanno cosa sia, vivono all’aperto ma pare che le infezioni dilagano. Inoltre vorrei dire che i vari Berlusconi, Boris, Putin, Trump hanno tutti avuto questa misteriosa malattia e magicamente dopo 3 giorni erano in giro vispi più di prima. Trump poi si vantava di essere guarito con un medicamento che i nostri scienziati hanno dichiarato che non funziona, cioè, ma la gente cosa deve pensare di tutte queste fregnaccie? Si parlava poi di malattia molto contagiosa quindi isolazione in camera senza possibilità di contatto, poi ci vengono a dire che se stai anche fino ad un quarto d’ora con un positivo non ti contagi, ci hanno detto di lavare e disinfettare le superfici ed adesso viene fuori che il contagio da contatto è quasi impossibile. Ma finiamola con questa farsa, finiamola di farci prendere in giro. I bambini non si contagiano però adesso li vogliono vaccinare tutti, non parliamo poi delle palle che hanno raccontato a proposito delle mascherine. Diciamo che hanno fatto terrorismo, hanno fermato il mondo, indebitato le genti, fatto fallire molti commerci, impoverito un po’ tutti a parte chi produce i vaccini e con la minaccia delle varianti vanno avanti a segregarci. Non parliamo poi del coprifuoco, delle multe, dei controlli polizieschi, insomma, hanno pianificato tutto per benino e noi ci siamo comportati come il popolo ebraico ai tempi del nazismo, ci siamo fatti impacchettare senza opporre resistenza, 6 milioni di ebrei che hanno creduto alla favola dei campi di lavoro, della doccia in entrata ed invece li hanno massacrati tutti.
pillola rossa 1 anno fa su tio
60 minuti di standing ovation
negang 1 anno fa su tio
4 milioni su 1 miliardo e 4 di abitanti. ovvero 1 ogni 350. Nella vicina Italia 1 ogni 600. Quindi il doppio . Ma non so se siete mai stati in India .. Le distanze sociali ? E come ? come fanno se vivono ammassati ? Poi non parliamo delle strutture sanitarie a cui possono accedere solo i benestanti. Gli altri sono lasciati a se stessi nella piu' totale indifferenza.
SteveC 1 anno fa su tio
Mi chiedo perché si debba continuare con questi allarmismi e con le speculazioni. Limitiamoci a riportare i fatti e a fare le debite proporzioni !
pillola rossa 1 anno fa su tio
La paura è l'arma della sottomissione
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO