tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LOCARNO
2 ore
Ragazzo preso a calci, l'appello della madre
L'episodio risale alla serata di sabato. Il branco che lo ha aggredito sarebbe recidivo.
ZURIGO
3 ore
«Sono giovane e sano, non ho paura». Ecco perché è un errore pensarlo
Si ha sì un minor rischio di morire, ma sono molti i fattori da valutare.
Vacallo
3 ore
Da otto anni, Edo Pellegrini chiede spiegazioni al Municipio sul fondo 451
Ci sono un sentiero impraticabile, una costruzione di utilità non specificata e delle domande rimaste senza risposta
STABIO
7 ore
Non accetta il salario fuorilegge: licenziata
Alle dipendenze della sua azienda da cinque anni, la donna è stata messa alla porta.
BELLINZONA
7 ore
Valascia, Tuto Rossi contro Branda: «Blocchiamo il versamento»
Secondo il consigliere comunale del gruppo Lega-Udc, il Sindaco sapeva ma ha taciuto riguardo ai problemi della società.
BELLINZONA
7 ore
Il premio Robert Wenner assegnato a Davide Rossi
Le scoperte del ricercatore di IOSI e IOR contribuiscono a migliorare la diagnosi e la terapia in ambito oncologico.
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
«Spostarli nel Luganese non è una soluzione»
Simonetta Sommaruga ha risposto a Marco Romano, che si è fatto portavoce delle preoccupazioni dei comuni momò.
BLENIO
9 ore
A Campra riapre la pista di fondo
Da mercoledì si potranno percorrere circa 2,5 km, ma già nel fine settimana le piste potrebbero essere allungate.
FAIDO
13 ore
Alcuni bimbi in sciopero: niente scuola
Genitori in protesta. Manifestazione pacifica contro l'obbligo della mascherina durante le lezioni.
CANTONE / GRIGIONI
13 ore
Otto incidenti in quattro anni, ma è sicura
Positivo l'esito dello studio sulla sicurezza nonostante l’incidentalità registrata dall’apertura.
CANTONE
13 ore
Otto arresti per droga
I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.
CANTONE
14 ore
Mercatini, tra Covid e rinvii
Mascherina obbligatoria a Chiasso. Posticipo causa neve a Tesserete
CANTONE
14 ore
Altre 20 classi in quarantena
Si tratta di 15 sezioni di scuola elementare e 5 di scuola dell'infanzia. Il totale sale a quota 62
CANTONE
15 ore
LAMal, l'autorizzazione a esercitare passa al Cantone
Il Consiglio di Stato ha approvato la modifica dell'ordinanza sull'assicurazione malattie.
CANTONE
15 ore
Festeggiati 440 neolaureati della SUPSI
Sono quindi 791 in totale i titoli Bachelor rilasciati dalla SUPSI nel 2021, ai quali si aggiungono 268 Master.
CANTONE
15 ore
In Ticino oltre 400 casi e tre decessi nel weekend
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 77.
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
Turismo estivo: la pandemia ha giovato al Ticino
In gran parte della Svizzera si è ancora lontani dai pernottamenti registrati nel 2019. Il nostro Cantone fa eccezione.
LUGANO
15 ore
Accademia in lutto, è morto Aurelio Galfetti
Aveva creato l'Accademia di architettura di Mendrisio. Aveva 85 anni.
CANTONE
16 ore
Controlli e multe in vista per chi è al telefono alla guida
L'operazione della Polizia cantonale ha il via già da questo mese.
CANTONE
17 ore
Per rimpiazzare i boomer non basteranno i salari
In vista del pensionamento di massa dei boomer è necessario, secondo l'AITI, puntare di più sulle condizioni di lavoro.
CANTONE
19 ore
Passa da Berset il caso dei neo-psicologi non riconosciuti
Il Consiglio di Stato ha scritto al ministro dell'Interno proponendo una soluzione
CANTONE
19 ore
La Nuova Valascia scivola sui pagamenti agli artigiani
La nuova Valascia ha qualche problema di liquidità. Malumori tra chi ha eseguito i lavori
ASCONA
1 gior
«Così ho perso lentamente la mia amica»
Nelly Morini racconta il dramma dell'Alzheimer nel romanzo Clarianne, ispirato a una storia vera.
MESOCCO (GR)
1 gior
Ventenni escono di strada e finiscono nella scarpata
L'incidente è avvenuto la scorsa notte in zona Alp Frach. I due occupanti del veicolo sono rimasti leggermente feriti.
CANTONE
1 gior
Giornalisti sportivi riuniti in assemblea
Nel corso dell'appuntamento sono stati attribuiti i premi Giuseppe Albertini e al Merito Sportivo.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Un Nicolao tutto blu è tornato in città
Dopo lo stop dello scorso anno, il Nicolao color blu ha potuto tornare in azione, portando regali ai più piccoli.
CANTONE / CONFINE
1 gior
Navigazione sul Lago Maggiore, una mozione per smuovere le acque
I consiglieri nazionali ticinesi chiedono al Consiglio federale di avviare i negoziati per una nuova convenzione.
CANTONE
1 gior
Quattro giorni consecutivi di nebbia: «Non capita tutti gli anni»
Facendo un bilancio del mese di novembre, MeteoSvizzera ha rilevato un'anomalia per quanto riguarda il sud delle Alpi.
FOTO E VIDEO
STABIO
2 gior
Stabio ha consegnato le sue menzioni comunali
Premiati Julia Solcà, Pablo Gianinazzi e la Staffetta U18 della Società Atletica Vigor Ligornetto
FOTO E VIDEO
CANTONE
2 gior
Nelle città si respira già aria di Natale
Luminarie accese e persone per le strade (con le precauzioni causa Covid)
FOTO
MELIDE
2 gior
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
2 gior
«Non siamo tre gatti da stigmatizzare»
Gli "Amici della Costituzione" tornano ad alzare la voce contro le decisioni del Consiglio federale
CANTONE
2 gior
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
FOTO E VIDEO
CANTONE
2 gior
150 San Nicolao in Harley per Telethon
La rombante e festosa carovana ha transitato oggi per le vie del centro di Lugano, destinazione Piazza Rezzonico
FOTO E VIDEO
LUGANO
2 gior
Il centro di Lugano si è rimesso la mascherina
Da questa mattina, come durante l'ultimo periodo natalizio, è di nuovo obbligatorio indossarla
FOTO
MELIDE
2 gior
I pompieri di Melide festeggiano Santa Barbara
La messa è stata officiata ieri sera da Don Ernesto Ratti presso la Caserma di Melide
CANTONE
2 gior
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
3 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
3 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
FOTO
MENDRISIO
3 gior
I diciottenni di Mendrisio al cinema
Ha avuto luogo oggi il consueto incontro con le autorità cittadine
RIAZZINO
3 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
VIDEO
BELLINZONA
3 gior
Un video (e una volpe curiosa) per l'accensione dell'albero di Bellinzona
Nella capitale il Natale è ufficialmente iniziato. Quest'anno con una presentazione dello scrittore Andrea Fazioli
BELLINZONA
3 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
3 gior
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
Riva San Vitale
3 gior
Il mercatino di Natale è stato annullato
Lo comunicano oggi gli organizzatori e il Municipio
CANTONE
3 gior
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
CANTONE
01.02.2021 - 16:030
Aggiornamento : 19:08

«È ora di riaprire negozi e ristoranti»

L'UDC chiede al Governo ticinese di intervenire, anche per evitare la fuga in Lombardia.

La riapertura, viene sottolineato, «dovrà comunque essere sostenuta da criteri di sicurezza molto severi»

SONDAGGIO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - I dati relativi ai contagi in Ticino sono confortanti. Era dal 23 di ottobre che non si registravano zero vittime. Ma anche i numeri dei positivi continuano a diminuire così come la pressione sugli ospedali. Cifre che fanno ben sperare, quindi che hanno spinto l’UDC Ticino a chiedere al Consiglio di Stato di farsi promotore verso il Consiglio federale per far riaprire ristoranti e i commerci, attività «economicamente penalizzate dalle misure imposte da Berna».

«È ora di riaprire» - «La gestione federalista della pandemia - ci tiene a precisare l'UDC - ha dato a più riprese dimostrazione di efficacia. Questo principio è stato fondamentale la primavera scorsa, quando in Ticino la situazione era molto grave e nel resto della Svizzera invece la pandemia era cosa sconosciuta, permettendoci una chiusura anticipata delle attività economiche non indispensabili. Lo stesso principio deve valere ora che alle nostre latitudini la situazione è sotto controllo, così da riaprire prima di altre regioni della Svizzera che figurano invece essere più in difficoltà», si legge in una nota stampa odierna.

«Criteri di sicurezza severi» - Una riapertura, questa, che «deve comunque essere sostenuta da criteri di sicurezza molto severi, quali le distanze tra i tavoli, il contact tracing e il numero massimo degli avventori per i ristoranti, aspetti tra l’altro già in essere prima della chiusura» viene sottolineato. Anche per i commerci il controllo degli ingressi e il porto della mascherina dovranno essere garantiti. «Le polizie cantonali e comunali dovranno essere impiegate per controllare il rispetto delle norme».

«Impatto psicosociale massiccio» - L'UDC fa notare pure come il confinamento, seppur non completo, stia comunque creando impatti psicosociali «massicciamente sottovalutati». «Infatti aggiunge -, sono in aumento le violenze tra i giovani e il disagio generale indotto dall’impossibilità di socializzare e di avere contatti con i propri cari. Temiamo purtroppo che questi fenomeni si protrarranno per anni. Per questo motivo una riapertura in sicurezza di ristoranti e negozi potrebbe giovare a calmierare questi effetti negativi della pandemia».

«Evitare la fuga il Lombardia» - L’UDC Ticino chiede dunque al Consiglio di Stato di attivarsi celermente «affinché il danno economico creato a ristoranti e piccoli commerci possa presto avere fine, a maggior ragione perché la vicina Lombardia è recentemente passata a un grado di regolamentazione meno rigido, che potrebbe invogliare molti ticinesi a recarsi oltre confine per beneficiare di acquisti e ristorazione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 10 mesi fa su tio
Si può riaprire ma poi si richiuderà. Bisogna scegliere se riaprire in primavera o quest’estate estate. Tutto qua. Senza vaccinazioni rapidi siamo condannati ad essere in balia del virus. Fino a che i brevetti non vengono liberati per il bene di tutti e quindi dell’economia non se ne esce. Solo Cuba a detto che quando il suo vaccino sarà validato non terrà il brevetto per se, ma lo regalerà a tutti. Ecco l’intelligenza che fa capolino ma che dà fastidio ai più.
don lurio 10 mesi fa su tio
Rispettare le direttive.Prima di riaprire solo a persone responsabili ; in regola con la legge ; aver pagato tutti i contributi fine 2019 Assumere solo personle qualificato(scuola alberghiere. Solo a gerenti con la patente no a pfrestanomi ed in rispetto alla legge.
vulpus 10 mesi fa su tio
Quanto propsettato da Berset incomincia veramente a preoccupare. O al loro livello hanno informazioni che i cittadini non conoscono, o veramente sono nel panico e non sanno più cosa fare. Prima avevano una task force di specialisti. Ora questi sono spariti. Continuare a tenere chiuso tutto oltre la fine di febbraio deve avere veramente delle giustificazioni serie.Le mascherine non servivano ( non ce n'erano): ora sono obbligatorie. I giovani non trasmetto il virus: ora sono quelli che veicolano di più l'infezione. I bambini piccoli non prendono l'infezione: ora siamo al livello della chiusura degli asili. Ma infine chi sono che si infettano e dove si infettano? Appare abbastanza evidente ora che è la scuola che contagia e che si ammala. Ma lo sarà stato anche prima, ma nessuno controllava . Hanno chiuso bar, ristoranti e negozi: ma i contagi non sono calati, fintanto che hanno chiuso le att9ività per le vacanze di Natale. Ora questo cuscinetto su stà esaurendo, infetti al minimo, c'è ancora qualche decesso, ma anche quì non si capisce se sono decessi di pazienti ricoverati in cure intense, oppure in case anziani o al domicilio. Si infonde paura e sospetto : ma di questo passo non ne verremo mai fuori. Gli esercezi pubblici potrebbero anche riaprire , come pure i negozi attualmente bloccati, adottando quelle misure già in atto di limitare il numero degli accessi, mascherina e igiene. Misure del resto in auge presso i grandi magazzini , nei locali aperti al pubblico , sui trasporti pubblici : i contagi sono praticamente azzerati: deduzione è che queste misure funzionano. E non dimentichiamo i famosi 60000 che passano la frontiera provenienti da zone ancora molto infette , e senza alcun controllo all'entrata.
blob 10 mesi fa su tio
@vulpus Vulpus, cosa altro da aggiungere alla tua disamina ? Niente, solo che si ci auspica che effettivamente non sappiano cose che a noi umani non è dato di conoscere............
Evry 10 mesi fa su tio
Non mollate, anche se la situazione è seria, sono state adottate delle misure restrittive ridicole, Stadi sportivi e Ristoranti chiusi ecc si possono adottare delle misure adeguate MA SI DEVONO RESPONSABILIZZARE ADEGUATAMENTE I GESTORI con controlli e SANZIONI, in caso di mancatro rispetto SALATE !!!! grazie
ANDY 10 mesi fa su tio
Nn é il fatto che bisogna chiudere x sempre ma x lo meno aspettare ancora... Visto che ieri decessi 0..e il giorno dopo si riparte con contagi e decessi... Politici egoisti solo xché nn anno perso persone care... E il vaccino x loro prima di altri?? Ma lavorare da casa come tanti comuni mortali..nò? Si dice che il buon esempio parte del Alto.. Che vergogna...
Volpino. 10 mesi fa su tio
Lo spettro delle Elezioni comunali ...
A6004tr 10 mesi fa su tio
Riaprire per poi richiudere dopo 2 mesi per un altro mese Non ha senso Il governo del canton ticino è seriamente incoerente Ci hanno già provato è inutile riaprire
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@A6004tr Perfettamente d'accordo
Didimon 10 mesi fa su tio
Non è mai stato il momento di chiudere nulla se nel frattempo 70000 frontalieri entrano tutti i giorni a lavorare senza un tampone negativo.. E io per la spesa devo andare a fare il tampone?????? Fate ridere
dinci 10 mesi fa su tio
Libertà di movimento, compreso l'attraversamento dei confini. Ma massimo controllo per assembramenti. Comunque chi è positivo al SOVID non esce di casa: sarebbe u8n pazzo
egi47 10 mesi fa su tio
Chiesa é la vergogna del Ticino.
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@egi47 Esatto.
Asf 10 mesi fa su tio
Molto probabilmente tutti quelli che commentano dicendo che non vogliono riaprire sono a casa tranquilli e pagati e non sono tra quelle persone in difficoltà che non arrivano a fine mese a causa delle chiusure. Siete ridicoli e soprattutto IPOCRITI.
Don Quijote 10 mesi fa su tio
@Asf Senza il probabilmente, a quelli pro chiusura non gli frega niente del prossimo, basta che stanno bene loro!
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@Asf Forse prima di insultare gli altri, bisognerebbe insultare se stessi, infatti siete le uniche persone a pensare solamente a voi, la salute delle altre persone non ve ne frega nulla. A chi vuol capire, capisca.
Asf 10 mesi fa su tio
@Donatofiorella Allora prego, inizi a versare parte del suo stipendio a chi ne ha bisogno, visto che tanto le importa degli altri.
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Donatofiorella Immaginati di aver perso il lavoro al primo lockdown, a causa delle misure imposte dallo stato. Dopo un anno di disoccupazione e zero possibilità di trovarti un lavoro vai in assistenza e non ne esci più. Ma che t'importa se le persone sono state private del diritto al lavoro. Che t'importa dei loro familiari, della loro dignità, della loro depressione? L'importante è dare dell'egoista a chi non è disposto ad andare in miseria senza via d'uscita.
Calotta Polare 10 mesi fa su tio
@pillola rossa Immaginati di aver perso tuo padre a causa del COVID-19, così come è accaduto a quasi 1000 persone in Ticino (che equivalgono a una mortalità di più del 2.5 per mille su tutta la popolazione in meno di un anno). E in questa situazione immagina di dover leggere in continuazione gente che ti dice da mesi che equivale ad un'influenza stagionale, che le chiusure sono inutili, che il vaccino non serve a niente, che la mascherina è una privazione della libertà. Io non ho mai letto nessuno scrivere con leggerezza del dramma di chi soffre economicamente per questa pandemia e le misure prese, ma ho letto spesso gente sminuire in modo irrispettoso la sofferenza causata dalla morte dei nostri concittadini.
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Calotta Polare Ho perso dei familiari, come chiunque sulla terra. La morte è parte della vita, mai peraltro presa con leggerezza. Il rispetto per la morte non passa dall'accettazione di regole inutili, che ho sempre rispettato mio malgrado. Il ricatto morale non ha nessun effetto sulla mia visione delle cose. Chi è stato economicamente e umanamente messo in ginocchio se non supino non ha diritto al lavoro? Lo stato decide chi ha deve fallire e chi invece no? Perché la gente continua a credere che chiudere sia la soluzione ignorando chi di chiusura muore, mentre il virus si può curare? Perché non si pensa anche alle generazioni future?
Asf 10 mesi fa su tio
@Don Quijote Poi però al tempo stesso vengono a fare la morale dicendo "io mi faccio vaccinare per proteggere gli altri" e "bisogna mettere la mascherina per proteggere gli altri".
Calotta Polare 10 mesi fa su tio
@Don Quijote Infatti, ai medici che hanno chiesto misure per frenare i contagi non frega nulla di salvare persone. Tutte le chiusure hanno permesso di ridurre i contagi e di salvare vite umane (ci sono molte pubblicazioni scientifiche che lo confermano), con costi sociali enormi, è ovvio. Sono due pesi sulla bilancia da valutare con cautela. Mi sembra arrogante e riduttivo tacciare coloro che si preoccupano di preservare la salute e la vita delle persone come egoisti. Come non credo nemmeno che lo siano coloro che si preoccupano delle conseguenze economiche di queste chiusure (a queste ultime lo stato deve dare risposta). Infine mi pare di intuire che spesso coloro che criticano aspramente le chiusure siano gli stessi ad essere estremamente critici nei confronti di misure che permetterebbero comunque di ridurre i contagi e forse preservare anche gli interessi economici (come l'obbligo della mascherina - sebbene con il beneficio del dubbio).
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Calotta Polare "Infatti, ai medici che hanno chiesto misure per frenare i contagi non frega nulla di salvare persone" non è che gliene frega nulla. Ma la motivazione è stata ampiamente sostenuta da ingenti introiti economici, a cominciare dai CEO, ai membri degli advisory board, ai malati di protagonismo, ai letti riservati e indennizzati. Poi il fatto che gli ultimi della fila si sono fatti in quattro per sostenere il difficile periodo è stato strumentalizzato per portare acqua al mulino di chi sta sopra.
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Asf A nessuno importa se gli altri sono stati privati della dignità e del diritto al lavoro.
Volpino. 10 mesi fa su tio
Poi come al solito nessuno si assume le proprie responsabilità fino in fondo e si pratica lo scarica barile sui ministri della salute.
Pino 10 mesi fa su tio
Non facciamo lo sbaglio di riaprire subito,anche se i contagi sono in diminuzione e stabili non è ancora il momento meglio stare chiusi 1 mese per sicurezza che richiudere subito e chissà per quanto in Lombardia anche se zona gialla noi non possiamo entrare per la spesa e neanche per il ristorante teniamo duro e c'è la faremo
MrBlack 10 mesi fa su tio
Riaprire sì, ma anche multare a tutto spiano chi non segue regole rigide e chiusura dei ristoranti e bar senza ammonimenti per almeno una settimana senza rimborsi per chi non le fa rispettare.
Volpino. 10 mesi fa su tio
@MrBlack Ma intanto la massa più grande della popolazione verrà vaccinata da giugno in poi il che significa che l'immunità di gregge, che segnerà la fine delle misure restrittive, sarà raggiunta solo in settembre e ottobre di quest'anno. In altre parole non c'è nessun motivo per mollare prima e neppure gli altri Stati limitrofi lo faranno in quanto già adesso le forniture di vaccini sufficienti per tutti non sono garantite.
chris76 10 mesi fa su tio
@Volpino. Immunita di gregge? Guarda che questo concetto è ormai appurato che per il Covid te lo puoi scordare. Non si arriverà mai ad una percentuale di vaccinati tale da giungere ad un'immunità di gregge. E poi che fai? Ti vaccini ogni 5 mesi? Esiste l'immunità di gregge per l'influenza stagionale? Dovremo imparare a convivere con questo (come già per altri) virus. Che si vaccinino le fasce a rischio e si accetti che gli altri possano anche ammalarsi e in alcuni casi, purtroppo, che ci siano anche dei decessi (come per tutte le altre malattie). Se parliamo di stati limitrofi mi sembra che in Italia si possa andare a pranzo al ristorante e a comperare le scarpe nuove o sbaglio? A mio parere bisogna riaprire secondo determinate regole, e queste regole farle rispettare, bisogna pianificare dei protocolli e dispositivi sanitari che in caso di necessità si possono mettere in atto in pochissimi giorni e continuare con le vaccinazioni delle fasce a rischio. Con questo virus ci dovremo convivere, cominciamo a farlo!
Volpino. 10 mesi fa su tio
@chris76 L'immunità di gregge è comunque scientificamente raggiunta quando 70% della popolazione sarà imune. Poi l'Italia con i ritardi dei vaccini è lontana degli obbiettivi di vaccinazione prefissati, dunque zone rosse e arancioni ci saranno eccome anche in estate. Di andare al mare tutti in estate sarà dunque un'illusione. Oltretutto l'idea di far fungere questo Cantone da faro per la politica federale mi risulta piuttosto una mossa popolistica per le temute Elezioni comunali. Ma penso che la gente non ci casca.
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Volpino. È come l'immunità dell'influenza. Dura un paio di stagioni e l'anno seguente si riparte.
marco17 10 mesi fa su tio
Proposta irresponsabile e demagogica: le regole devono essere le stesse in tutta la Svizzera, altrimenti si pratica il "turismo" per gli acquisti, per la ristorazione, per le vacanze. E l'UDC è il partito che si è sempre opposto alle misure di aiuto economico alle aziende e ai lavoratori.
fgreto 10 mesi fa su tio
@marco17 Bravo Marco
egi47 10 mesi fa su tio
Ridicoli e incompetenti, lo sanno anche i bambini che non si può andare a fare spesa in lombardia. Chiudete la bocca fate meno danni.
Hardy 10 mesi fa su tio
Il problema per loro è solo e soltanto la "fuga in Lombardia", mica altro...
chris76 10 mesi fa su tio
Ma che commenti sono? L'UDC chiede di riaprire con regole severe e controlli. mi sembra più che legittimo visto il netto miglioramento della situazione pandemica. Sembra che in questo forum siano tutti contenti del danno economico, sociale e culturale che stiamo vivendo! Cosa volete? Tenere chiuso tutto fino a che il virus non sia stato debellato? Vivremo tutti di sussidi ed assistenza... Contenti voi... E per chi dice che non si andrà in Lombardia: ma per favore! Voglio vedere quale carabiniere verrà a chiedere a un ticinese il tampone negativo! Qui dentro tanti ipocriti e a giudicare solo perché la proposta è arrivata dall'UDC.
MrBlack 10 mesi fa su tio
@chris76 Forse troppi di quelli che gridano allo scandalo sono a casa pagati a fare niente e se la godono.
OrsoTI 10 mesi fa su tio
@chris76 Si anche perchè ti ricordo che sono loro il Partito svizzero che non vogliono aiutare i commercianti con i soldi:) quando si chiedeva di aiutare i commercianti con gli affitti..... è grazie a loro che alcuni ristoranti hanno chiuso per sempre e altri stanno chiudendo. Nel mendrisiotto già 3 ne conosco che non riaprono
Um999 10 mesi fa su tio
@chris76 Ottima osservazione, oggi leggendo la notizia che l’ospedale Moncucco riapre tetti i reparti mi è venuta la pelle d’oca. Nessuno si è indignato che praticamente tutte le persone con altre malattie e ben più gravi sono stati messi da parte e lasciate anche morire, questo è il vero scandalo. Naturalmente senza togliere il problema COVID, ma che esista solo questo mi sembra che la storiella stia andando avanti da troppo tempo.
MrBlack 10 mesi fa su tio
@Um999 Non diciamo scemenze. Sono stati rinviati solo gli interventi non urgenti. Non è stato lasciato morire nessuno. O tu hai notizie certe delle gravissime accuse che hai lanciato? Se sì spiegati. Altrimenti non scrivere la prima stupidaggine che ti salta in testa inventata di sana pianta!
chris76 10 mesi fa su tio
@OrsoTI Ti ricordo che in Ticino abbiamo qualcosa come un ristorante ogni 75 abitanti contro una media svizzera di uno ogni 120 abitanti. Forse sono troppi? Sai come si regola il mercato? Con la concorrenza. probabilmente molti di questi avrebbero già dovuto chiudere prima della pandemia ed ora prolungano l'agonia solo grazie agli aiuti statali...
Anna 74 10 mesi fa su tio
vergogna è dire poco adesso cominceranno di nuovo i decessi
MrBlack 10 mesi fa su tio
@Anna 74 Quindi la soluzione è tenere chiuso per sempre?
joe69 10 mesi fa su tio
@MrBlack La soluzione è tenere chiuso ancora un po... per nn fare l'errore di aprire e poi chiudere.. per sempre!! Ma sul serio... poi alla luce dei nuovi ristorni, problemi a livello finanziario x le spese vive nn c'è ne sono, certo la cifra d'affari scenderà... ma per un anno è sopportabile... ringraziamo che siamo in Svizzera 😉
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
Ma anche NO, non è ancora il momento.
cle72 10 mesi fa su tio
Sushi a Lugano se ti va bene 65 Fr.a persona con quantità limitata, ponte tresa 27 euro e mangi a volontà... Dove vado a mangiare?
gigipippa 10 mesi fa su tio
@cle72 Mangiare o ingozzarti?
Libero pensatore 10 mesi fa su tio
@cle72 Cameriere a Lugano 3’500 chf al mese di paga. Cameriere a Ponte Tresa 800 Euro di paga. Dove vai a lavorare?
Duca72 10 mesi fa su tio
@Libero pensatore Vado dove mi conviene ! Come tutti, e non sono mai stato un giorno della mia vita senza lavorare.
Tato50 10 mesi fa su tio
@Libero pensatore A Ponte Tresa, lato svizzero ;-))
fgreto 10 mesi fa su tio
UDC se fosse per loro meglio morire tutti che partito la vergogna della svizzera . E aprono pure bocca . Mentre la gente muore e non arriva alla fine del mese se fosse per loro tutti i piani sociale andrebbero aboliti. E pensioni per tutti a 67 anni bravi
Anna 74 10 mesi fa su tio
@fgreto non è tutto così in Svizzera
fgreto 10 mesi fa su tio
@Anna 74 ....E invece si per UDC è cosi. Per loro esistono solo Banche e assicurazioni. O ricco o muori .
Tato50 10 mesi fa su tio
Il giorno che per fortuna non c'è nessun decesso ecco che vogliono ridare lavoro alle pompe funebri ;-((
Anna 74 10 mesi fa su tio
@Tato50 vero
Tato50 10 mesi fa su tio
@Anna 74 Sappiamo che è dura rinunciare a certe abitudini dove, a parte il caffè o il "bianchino" (io no), manca il contatto con le persone che si ha l'abitudine d'incontrare. Se ne vale la pena sono disposto a rinunciare e non tornare ai piedi della scala ;-))
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
Vergognatevi UDC, pensate solamente a quello? Non pensate alla salute delle persone? o e solamente per avere voti in più, che schifo.....
fgreto 10 mesi fa su tio
@Donatofiorella Bravo.
Gus 10 mesi fa su tio
Secondo l'UDC è giunta l'ora di aumentare i morti. Che partito di ...
fgreto 10 mesi fa su tio
@Gus Bravo Gus. È cosi . Loro vedono solo la parte economica che va bene a loro.
Marta 10 mesi fa su tio
l'UDC aveva fatto sperare riguardo l'imposta sul valore locativo che andrebbe tolta una volta per tutte... poi si sono dileguati... e comunque in Lombardia non è ancora consentito...a meno di pagare 80 franchi! (...) per il tampone
ANDY 10 mesi fa su tio
VERGOGNA!! appena c'è un minimo miglioramento aprite tutto... Vedremo tra qualche mese.... PS sempre sperando in meglio
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@ANDY Vero, così a Pasqua si richiude tutto....
chris76 10 mesi fa su tio
@ANDY un minimo miglioramento? siamo al minimo dei contagi!
Anna 74 10 mesi fa su tio
@ANDY tutto vero sei un grande ❤
Anna 74 10 mesi fa su tio
@ANDY Andy ai ragione
francox 10 mesi fa su tio
Non si può andare in Lombardia per spesa e ristoranti. L'UDC scrive bugie.
Duca72 10 mesi fa su tio
Tanto il Lombardia ci andiamo comunque fino a quando ci fanno pagare Fr. 8.50 per una bottiglia d’acqua naturale!
seo56 10 mesi fa su tio
Ma anche NO!!! Deluso dall’UDC. Mai più un mio voto. Confermato, come la Lega il partito della casta!
Gus 10 mesi fa su tio
@seo56 Scusa, ma hai impiegato un po' a capire che UDC e Lega sono solo demagogia e populismo
fgreto 10 mesi fa su tio
@seo56 Bravissimo
joe69 10 mesi fa su tio
@seo56 Si ma Seo, tu nn sei tanto apposto... in altri commenti sei un super Trumpiano, esalti sempre quel c.. ione di Trump, "forza Trump, ci manchi Trump, grande Trump ecc" ebbene il tuo idolo i nn metteva mai la mascherina, faceva comizi con tantissima gente, tutti rigorosamente senza mascherina, né distanze, scherzava sul covid e decideva chi lo prendeva sul serio, ecc... e... putroppo tanta di quella gente, si è ammalata ed è morta... e ora??? scrivi così?? Dovresti essere coerente fino in fondo....😉 Quando di parla di USA sei in una maniera e quando si parla di Svizzera sei in un altra??? 🤣🙃🙃
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@seo56 Pienamente d'accordo
Donatofiorella 10 mesi fa su tio
@seo56 Sono d'accordo al 100%
joe69 10 mesi fa su tio
E via do demagogia e populismo a go go... elezioni comunali in avvicinamento...🤣🤣🤣 Poi se va storto qualcosa ( come è successo questa estate, grazie all'eccessivo ottimismo,( e sotto sotto... penso che l'UDC lo speri..)) nella m...ci rimane il governo e i suoi cittadini ... e nn i partiti all'opposizione.... poi la toppa sarà peggio del buco.... Ci vuole una politica decisa e ferma, nn da slogan facili, populisti e acchiappa voti....Avanti così , ricordo che l'estate è ancora lontana....
[email protected] 10 mesi fa su tio
Lo che fano con la mano destra lo tolgono con la sinestra seamo seri signori a che gioco stiamo giocando ?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 01:41:45 | 91.208.130.86