Immobili
Veicoli
rescue media (l'incidente nel 2020)
CANTONE / GRIGIONI
06.12.2021 - 12:040

A13: la galleria San Fedele Roveredo è sicura

Positivo l'esito dello studio sulla sicurezza nonostante l’incidentalità registrata dall’apertura.

Dal 2016 al 2020 si sono registrati al suo interno 8 incidenti, di cui uno mortale

BELLINZONA - Inaugurata nel 2016, la Galleria di San Fedele è stata sottoposta a uno studio sulla sicurezza a seguito dell’incidentalità registrata dall’apertura (8 incidenti di cui uno mortale dal 2016 al 2020).

Nonostante il Consiglio federale, interrogato nel settembre 2020 da parte dei consiglieri nazionali Candinas (GR) e Regazzi (TI), abbia confermato che la galleria sull’A13 soddisfa tutti i requisiti tecnici di prevenzione, USTRA ha voluto approfondire e attuare delle misure supplementari per migliorare comunque la situazione.

I risultati ottenuti dallo studio sulla sicurezza (realizzato tramite strumenti normativi e studi comparativi della realtà delle gallerie bidirezionali della rete delle strade nazionali) dimostrano che gli eventi occorsi non sono da imputare a carenze infrastrutturali o di tracciato ma piuttosto al comportamento umano, quali manovre pericolose o comportamenti errati, problemi tecnici dei veicoli, cali di concentrazione e sonnolenza.

Alfine di aiutare l’utenza a mantenere un livello di attenzione adeguato durante il transito in galleria, sono state analizzate alcune misure compensatorie di sicurezza attuabili in tempi brevi.

Dall’analisi effettuata, tre misure sono risultate consigliate: la segnaletica LED “freccia-croce”, la segnaletica informativa di avvicinamento, e la segnaletica orizzontale rumorosa.

Quest’ultima è stata realizzata nel mese di giugno 2021 tramite strisce strutturate e frecce sulla pavimentazione. Grazie allo “strato rumoroso”, questa segnaletica particolarmente efficiente, è in grado di riportare l’attenzione del conducente sulla strada in caso di leggera perdita di controllo del veicolo. Nel mese di luglio 2021 sono stati installati due pannelli informativi aventi lo scopo di avvisare lungo le zone di approccio del passaggio da due corsie per direzione a una galleria bidirezionale. La rimanente misura consigliata, segnali lampeggianti LED indicanti il traffico in senso inverso, è stata concretizzata all’inizio di dicembre 2021.

Questi interventi permetteranno quindi un ulteriore aumento della sicurezza in galleria. I costi complessivi per queste misure compensatorie ammontano a circa 100'000 franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 1 mese fa su tio
Sicura come la morte.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 04:04:09 | 91.208.130.87