Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
+1
LUGANO
15.04.2021 - 22:050
Aggiornamento : 23:30

«La collaborazione è importante, specialmente in tempi di crisi»

Il ministro degli esteri Ignazio Cassis ha incontrato la sua omologa del Liechtenstein. Domani altri colloqui

LUGANO - Il consigliere federale Ignazio Cassis ha ricevuto oggi a Lugano per la prima volta Dominique Hasler, nuova ministra degli esteri, dell’istruzione e dello sport del Principato del Liechtenstein. È la prima visita ufficiale di lavoro della nuova ministra in Svizzera. I colloqui hanno riguardato le relazioni transfrontaliere e bilaterali nonché questioni europee e internazionali.

In occasione dell’incontro ufficiale il consigliere federale Cassis e la ministra Hasler hanno messo in evidenza le relazioni tradizionalmente amichevoli e particolarmente strette tra i due Paesi. La prima visita della nuova ministra degli esteri del Principato in Svizzera a poche settimane dalla sua entrata in carica «è un’ulteriore espressione di queste eccellenti relazioni» si legge in una nota.

Relazioni da intensificare - Il ministro degli esteri Cassis e la sua nuova omologa del Liechtenstein hanno convenuto che la pandemia ha mostrato chiaramente l’importanza di una buona e stretta cooperazione tra paesi vicini. Curare e intensificare le relazioni con essi è anche un pilastro centrale della strategia di politica estera della Svizzera. In questo contesto la cooperazione transfrontaliera e bilaterale tra la Svizzera e il Principato del Liechtenstein deve essere ulteriormente intensificata.

Durante i colloqui sono state trattate anche questioni europee e internazionali. Il Liechtenstein fa parte dell’area economica e valutaria comune, insieme alla Svizzera, e da 25 anni è membro dello Spazio economico europeo (SEE). Infine, il consigliere federale Cassis e la ministra Hasler hanno elogiato la buona cooperazione in seno all’Associazione europea di libero scambio (AELS) e all’ONU, dove entrambi i Paesi si impegnano per un multilateralismo forte ed efficace.

Un mini-vertice a cinque

Domani, venerdì 16 aprile 2021, la ministra degli esteri Dominique Hasler parteciperà anche alla riunione annuale dei cinque ministri degli esteri di lingua tedesca di Germania (Heiko Maas), Austria (Alexander Schallenberg), Svizzera, Lussemburgo (Jeyn Asselborn) e Principato del Lichtenstein. Quest’anno l’incontro avrà luogo a Lugano su invito del consigliere federale Ignazio Cassis.

Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-16 07:02:51 | 91.208.130.86