QATAR 2022«A questi livelli certe scelte sbagliate le paghi a carissimo prezzo»

07.12.22 - 12:30
L'ex allenatore del Lugano Livio Bordoli sul pesante ko incassato ieri dalla Svizzera: «Non è stato un problema di attitudine»
keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
«A questi livelli certe scelte sbagliate le paghi a carissimo prezzo»
L'ex allenatore del Lugano Livio Bordoli sul pesante ko incassato ieri dalla Svizzera: «Non è stato un problema di attitudine»
«Non avrei mai cambiato disposizione tattica proprio prima di un Mondiale, anche perché nei mesi scorsi avevamo giocato un buon calcio e la compattezza era il nostro punto di forza. Ieri invece c'erano dei buchi spaventosi».
Calcio - Mondiali06.12.2022

LIVE

Portogallo
6 - 1
Svizzera
MONDIALI 2022: Risultati e classifiche

DOHA - Un'uscita di scena dolorosissima. Un tonfo pesantissimo, inaspettato e che purtroppo resterà impresso nella nostra mente per lungo tempo. Come spiegare un ko simile in un ottavo di finale di un Mondiale? In tanti stanno criticando le scelte azzardate di Murat Yakin, mentre ad altri non è piaciuta l'attitudine messa in campo dai rossocrociati, i quali soltanto cinque giorni prima avevano vinto e convinto contro la Serbia. «Ci sono rimasto male perché siamo stati noi ad aiutare il Portogallo», ha dichiarato l'ex allenatore del Lugano Livio Bordoli. 

Dove abbiamo sbagliato?
«Non è stata la difesa a tre il problema, ma gli interpreti. Non puoi farmi giocare Vargas così basso ed Edimilson Fernandes nella posizione atipica in cui è stato schierato ieri. Quando poi siamo passati a quattro i buoi erano già fuori dal recinto...».

La colpa del disastro di ieri è da attribuire a Murat Yakin?
«A fine partita anche lui si sarà reso conto di aver sbagliato. Non aveva Widmer ed Elvedi probabilmente non stava bene. Purtroppo, e questo va detto, è stato anche sfortunato».

Gli errori del nostro selezionatore arrivano da lontano?
«Esattamente, in sede di convocazioni. Almeno uno fra Mbabu e Lotomba doveva portarli in Qatar. È vero che con il senno di poi è facile parlare, ma Murat ha voluto rischiare e alla fine l'ha pagata».

Come mai provare a cambiare disposizione tattica proprio prima di un Mondiale?  
«Non so darmi una spiegazione, non l'ho capita. Non avrei mai cambiato proprio prima di un Mondiale, anche perché nei mesi scorsi avevamo giocato un buon calcio e la compattezza era il nostro punto di forza. Ieri invece c'erano dei buchi spaventosi. Li abbiamo agevolati noi, nella stessa misura in cui la Serbia - nel modo in cui ha giocato - ha agevolato noi venerdì».

L'attitudine dunque non c'entra nulla? 
«Parliamoci chiaro: stiamo parlando di un ottavo di finale di un Mondiale. Come fai a non aver la giusta attitudine in una partita simile, dove ti guardano milioni di persone? Semplicemente diversi giocatori ieri non sono scesi in campo nel loro ruolo naturale...».

Che bilancio fare del nostro Mondiale?
«Fino a venerdì direi buono, ma siamo usciti male e nessuno si ricorderà della vittoria striminzita con il Camerun o di quella contro la Serbia. Abbiamo fatto il nostro compitino, ma questa sconfitta va a macchiare il percorso della Svizzera. Incassare un 6-1 fa malissimo soprattutto perché avevamo i mezzi per fare molto meglio». 

Una bella lezione anche per il nostro selezionatore...
«Avrà molto da imparare da questo pesante ko. Certe scelte errate, a certi livelli, le paghi a carissimo prezzo... È un allenatore intelligente e sa anche lui di aver sbagliato. Ad ogni modo non è tutto da buttare: abbiamo delle buone basi dalle quali ripartire».

Passando al Portogallo, ti ha sorpreso la scelta di lasciare in panchina Ronaldo?
«Io speravo giocasse perché avrebbe potuto agevolare il nostro compito visto che non è un elemento che aiuta la squadra. Gonçalo Ramos, invece, dà profondità, corre e rientra a coprire. CR7 non fa più nulla difensivamente, aspetta che gli arrivi il pallone per poi inventarsi qualcosa. E così facendo non aiuta i compagni...».

COMMENTI
 
Duca72 1 mese fa su tio
Figura di m…. !
RobediK71 2 mesi fa su tio
Era proprio un Portogallo brasiliano , non hanno sbagliato niente ed ogni palla gli è riuscita
Gianca_Zurzi 2 mesi fa su tio
io avrei messo Federer Nadal Djokovic in attacco. Sai che bel secondo set veniva fuori...
Cula 2 mesi fa su tio
Ricordiamoci che siamo una piccola nazione e già ad andare non è mica facile vedi i cugini professori del calcio che non conta.Poi tutti esperti dopo che la partita si è giocata Bordoli parla tanto ma fatti mi sembra pochi mantenuto dalla FCT.
cle72 2 mesi fa su tio
Il calcio che non conta??? 4 coppe del mondo, 2 coppe europee, diverse finali ecc ecc. sei parecchio confuso. La frustrazione personale non buttarla in queste uscite infelici. Poi l'Italia non è cugina di nessuno.
aletoro0 1 mese fa su tio
Non mi pare che Olanda, Portogallo, Croazia e Uruguay abbiano centinaia di milioni di abitanti… hanno più o meno le dimensioni demografiche delka Svizzera…
Cula 2 mesi fa su tio
Cle72 quando brucia brucia ahahah io parlo di quello che vedo nessuna frustrazione quelli che ha vinto l’Italia nel passato è passato.Ma oggi il calcio Italiano fa ridere stranieri di che calibro Vecchietti e rotti vedi Juve.
Gianca_Zurzi 2 mesi fa su tio
hai riso pure l'anno scorso dopo il 3 a 0 dai vecchietti agli europei?
belaolga 2 mesi fa su tio
foo...di ball....solita storia soliti "stra..svizzeri"...Piedi da suolo Svizzero...NON piedi...da scarpe balcane.....se io sbaglio un lavoro da un cliente...devo ripagarlo.....Io sono un cliente Sportivo Svizzero...e mi avete STRADELUSO...adesso vi mando IBAN x rimborso....e vi prego di inserire come dati: RIMBORSO CAUSA MANCANZA DI RISPETTO X LA BANDIERA🇨🇭
Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Ancora con questi discorsi ridicoli ...? Ma chi se ne frega della bandiera. L'unico rispetto che vale é per tutti gli esseri umani . #Humanrace#
F/A-19 2 mesi fa su tio
La verità è che con la Serbia i nostri kossovari avevano motivo di imporsi, gli ottavi poi sono stati raggiunti e quindi più niente era nel loro interesse, una bella vergogna.
Mat78 2 mesi fa su tio
Da un lato tutta questa attenzione per questioni extra sportive sicuramente nuoce alla squadra e consuma energie mentali, sicuramente non siamo arrivati molto carichi, ma il cero patatrak l'ha fatto Yakin, che ha completamente sbagliato la preparazione della partita.
vulpus 2 mesi fa su tio
Le considerazioni del sig. Bordoli,valido professionista, avvengono però da bordo campo e da lontano. Noi posiamo ben dire bisognava fare quì , bisognava fare là. Il cammino è stato lungo e si può ben dire che tutto ha funzionato fino alle ultime capacità. Non dimentichiamo che i nostri sono abituati ad altri climi. Magari ci stava anche un pò più di ambientazione . Le partite che hanno vinte sono state belle.Perchè dimenticarcene?
gilles 2 mesi fa su tio
la verità é una sola: no Serbia no party
italo luigi 2 mesi fa su tio
Analisi corretta è. ero Ronaldo gioco, bene ma per sé stesso, oltre a essere un gran mercenario e professionista.
Pledoc 2 mesi fa su tio
penso all’inizio della telecronaca, dove tutti i presenti in TV avevano “sensazioni positive”… per fortuna!! Chissà cosa sarebbe accaduto se le sensazioni fossero state negative… 😂😂😂
dan007 2 mesi fa su tio
Si peccato ognuno le sue responsabilità non è perdere il to le a e i 6 gol ricevuto con tanta facilità
Renaxferreira 2 mesi fa su tio
Anche se la Svizzera avesse giocato con 4 difensori sin dall'inizio zero chance...voi media siete i colpevoli di aver sopravvalutato fin troppo la nazionale Svizzera, poi proprio contro il Portogallo che ha la migliore generazione di sempre.
Se7en 2 mesi fa su tio
Certo che di c….e ne dici tante. Che ti piaccia o meno ieri sera il tuo Portogallo ha vinto perché in campo c’era solo lui. Fine del discorso.
Swissabroad 2 mesi fa su tio
@Se7en. No ha vinto perchè è più forte, più squadra, interpreti migliori. La rivincerebbero 9 volte su 10. Poi "c'era solo lui" chi ? Fine del discorso
Se7en 2 mesi fa su tio
…. che il Portogallo ha un tasso tecnico più elevato non ci vuole un genio come te che lo dice, … ma se sei almeno un po’ obiettivo ieri la Svizzera non c’era proprio e non di certo per merito del Portogallo. Se capisci appena appena di calcio ti saresti reso conto che hanno sbagliato su tutta la linea, lasciando al cospetto praterie oceaniche ai portoghesi. THE END
Se7en 2 mesi fa su tio
… aggiungo un ultima considerazione dicendo che ieri sera contro la Svizzera avrebbe vinto anche una squadra di quarta lega.
Boss 2 mesi fa su tio
il problema non è il modulo !! ci sono componenti in squadra che per loro la partita vera era con la Serbia !! basta con questi giocatori che giocano solo per i loro motivi personali . avessero dovuto scegliere adesso per quale nazione giocare sono sicuro che non sarebbe stata la Svizzera !!
UnoQualunque1 2 mesi fa su tio
Ahhaha la chicca finale su Ronaldo ci sta tutta. Ormai aspetta i 20 milioni a stagione solo per il suo nome ed è a posto
Gimmi 2 mesi fa su tio
Hai dimenticato uno 0 !!
carso 2 mesi fa su tio
E ora tutti al Murat...del pianto!!!
Adegheiz 2 mesi fa su tio
E allora cos’era se non attitudine?
Mamy 2 mesi fa su tio
Tutti professori del calcio.
NOTIZIE PIÙ LETTE