Immobili
Veicoli

TENNISResiste il Nadal ammaccato

02.10.22 - 11:00
«La mia testa mi dice che voglio ancora giocare, vediamo fino a quando»
keystone-sda.ch / STF (Kin Cheung)
Resiste il Nadal ammaccato
«La mia testa mi dice che voglio ancora giocare, vediamo fino a quando»
«Non sto pensando al ritiro».
SPORT: Risultati e classifiche

LONDRA - La partita, la fatica e soprattutto le emozioni di Laver Cup hanno lasciato il segno su Rafa Nadal il quale, protagonista di una stagione caratterizzata da alti e bassi e anche “distratto” dalla gravidanza difficoltosa della moglie, ha speso gli ultimi giorni a riposare e riordinare le idee.

Come aiutare la compagna Xisca Perello? Come allenarsi? Che tornei prediligere nell’ultimissima parte dell’anno? Una delle poche certezze che ha il maiorchino riguarda il futuro prossimo: non sarà, per lui, da pensionato. Il campionissimo spagnolo ha infatti respinto ogni ipotesi riguardante il ritiro. Almeno finché potrà, insomma…

«In questo momento non sto pensando di smettere - ha raccontato il 36enne mancino - non lo sto facendo altrimenti vorrebbe dire che c’è qualcosa che non va. Questo nonostante il mio corpo abbia scricchiolato diverse volte quest’anno. La mia testa mi dice che voglio ancora giocare a tennis ad alti livelli. Vedremo fino a quando».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE