Depositphotos (somchaij)
FRANCIA
18.07.2021 - 08:000

È cominciato l'"impacchettamento" dell'Arco di Trionfo

Il tributo postumo a Christo sarà completato tra circa due mesi

PARIGI - Venerdì hanno preso il via i lavori del tributo postumo al maestro della Land Art Christo Javasev, morto lo scorso anno. Si tratta di un progetto che il geniale artista bulgaro naturalizzato statunitense ha meditato per decenni: "impacchettare" con un tessuto blu-argento uno dei massimi simboli di Parigi e della Francia, l'Arco di Trionfo.

Serviranno ben 25mila quadrati di tessuto in polipropilene, oltre a settemila metri di corda rossa. Il progetto era stato autorizzato dalle autorità parigine nel 2019 ma poi, causa Covid, è slittato fino a oggi. Ci vorranno quasi due mesi per portare a termine l'opera, iniziata - come da volontà dell'artista - subito dopo le celebrazioni della Festa nazionale del 14 luglio. Il costo? 14 milioni di euro, interamente auto-finanziati tramite la vendita di disegni, bozzetti preparatori e modelli dalla casa d'aste Sotheby's.

La copertura dell'Arco di Trionfo sarà visibile dal 18 settembre al 3 ottobre.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 09:58:45 | 91.208.130.85