SEGNALACI mobile report
focus
IL DISTURBO
14.07.2017 - 12:000

Il botulino, arma anti-sudore

Una seduta di micro-iniezioni può aiutare a limitare l’ipersudorazione

 

Con il gran caldo estivo alcune persone soffrono di un effetto indesiderato particolarmente fastidioso, specie quando ci si trova in compagnia degli altri: la sudorazione eccessiva. Si tratta di un fenomeno del tutto naturale, che però può tramutarsi in un vero e proprio disturbo, chiamato ipersudorazione, quando le ghiandole sudoripare producono una quantità eccessiva di sudore in alcune parti del corpo, come le mani o le ascelle.

Per limitarlo si può fare ricorso al botulino, molecola che non serve solo a nascondere l’invecchiamento, ma anche a controllare la sudorazione. Il botulino, infatti, è in grado di fermare gli impulsi nervosi ed evitare il rilascio di acetilcolina, limitando così la sudorazione. Il trattamento è indolore: si eseguono delle micro-punture e nel giro di 15 minuti la seduta è conclusa.

I risultati sono visibili già dopo 48 ore dal trattamento e ripetendo la seduta dopo un paio di settimane allungano i propri effetti.

Visita Caracalla 

 

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-21 04:12:24 | 91.208.130.87