Immobili
Veicoli

MONDOVaiolo delle scimmie: gli scienziati vogliono saperne di più

31.05.22 - 06:00
I casi sono aumentati nel corso del fine settimana
REUTERS
Vaiolo delle scimmie: gli scienziati vogliono saperne di più
I casi sono aumentati nel corso del fine settimana

GINEVRA - Non si arresta la crescita dei contagi di vaiolo delle scimmie nella Penisola iberica.

In Spagna i casi sono passati dai 98 di venerdì ai 120 di lunedì, con un aumento di 22 unità nel corso del fine settimana. Anche in Portogallo sono 22 i contagi ufficialmente accertati in più nel weekend. E legati alla Spagna sono anche i primi due casi accertati in Argentina.

Negli Stati Uniti, intanto, ci sarebbe stata la prima trasmissione da uomo a uomo all'interno dei confini nazionali. Sono invece 14 i casi legati a persone che sono state infettate all'estero: il primo episodio risale al 17 maggio e ha riguardato un uomo del Massachusetts proveniente dal Canada.

Due giorni di studio - Nel frattempo, il progetto di ricerca e sviluppo dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sta organizzando una consultazione della durata di due giorni - che si terrà in video-collegamento giovedì 2 e venerdì 3 giugno - per discutere le lacune nella conoscenza e le questioni di ricerca prioritarie per la ricerca sul vaiolo delle scimmie. 

Esperti globali esamineranno le prove disponibili in termini di dinamica della trasmissione, epidemiologia del vaiolo delle scimmie e caratteristiche cliniche della malattia. Si farà il punto anche sulla disponibilità di terapie, diagnostica e vaccini autorizzati e in fase di sviluppo.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO