Keystone
STATI UNITI
05.03.2021 - 07:390

Intanto gli Stati Uniti vaccinano a tutto spiano, e i contagi vanno giù

Si procede a ritmo di due milioni di vaccinati al giorno

Una vera e propria macchina infernale di vaccinazione che lavora giorno e notte e che sta facendo calare il numero delle persone contagiate. I nuovi casi di Covid negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati meno di 40.000 per la prima volta negli ultimi cinque mesi. È quanto emerge dai dati della John Hopkins University. Stando alle stime che arrivano dagli Stati Uniti ci si vaccina con un ritmo di 2 milioni di persone vaccinate al giorno.

Insomma si sta accelerando e si arriverà a un momento in cui metà degli adulti americani dovrebbe avere un qualche tipo di protezione dal coronavirus. Tuttavia gli esperti sanitari preferiscono andarci cauti e hanno evidenziato come la riduzione del numero dei contagi sia dovuta al fatto che i cittadini hanno finalmente imparato a proteggersi con mascherine e distanze sociali.

"Non penso che il vaccino abbia ancora un impatto sul livello dei casi. E' quello che stiamo facendo bene: rimanere distanti, indossare la mascherina, non viaggiare, non mischiarci con altri nuclei familiari", ha detto alla Cnn, Tom Frieden, ex direttore dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (Cdc), commentando le ultime notizie sul coronavirus. Frieden ha però sottolineato che i numeri sono comunque ben più alti dell'estate e una ripresa dei contagi è sempre possibile. "Abbiamo avuto tre ondate, se ce ne sarà una quarta dipenderà da noi", ha sottolineato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 00:50:57 | 91.208.130.89