Archivio Keystone
CITTÀ DEL VATICANO
01.01.2021 - 12:150

Papa: «Sarà un buon anno se ci prenderemo cura degli altri»

L'omelia del Santo Padre è stata letta stamani dal cardinale Pietro Parolin

CITTÀ DEL VATICANO - «Quest'anno, mentre speriamo in una rinascita e in nuove cure, non tralasciamo la cura. Perché, oltre al vaccino per il corpo, serve il vaccino per il cuore: è la cura. Sarà un buon anno se ci prenderemo cura degli altri, come fa la Madonna con noi». Lo ha detto il Papa nell'omelia preparata per la messa di stamane in San Pietro, letta dal cardinale Pietro Parolin che la presiede al suo posto.

«Quanto è importante educare il cuore alla cura, ad avere care le persone e le cose - ha affermato -. Tutto comincia da qui, dal prenderci cura degli altri, del mondo, del creato. Non serve conoscere tante persone e tante cose se non ce ne prendiamo cura».

«Anche noi siamo chiamati a benedire, a dire bene in nome di Dio. Il mondo è gravemente inquinato dal dire male e dal pensare male degli altri, della società, di sé stessi. Ma la maldicenza corrompe, fa degenerare tutto, mentre la benedizione rigenera, dà forza per ricominciare ogni giorno», ha detto ancora.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 01:16:16 | 91.208.130.85